Sei in: Home \ cultura \ sala stampa \ dettaglio notizia

LA REGIONE LAZIO A PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI: INCONTRI, LABORATORI E 10 MILA BUONI LIBRO PER GLI STUDENTI

Foto_libri_liberi

Dal 5 al 9 dicembre 2018 torna Più Libri Più Liberi, fiera della piccola e media editoria giunta alla sua 17° edizione e ospitata nel Roma Convention Center – La Nuvola.

22/11/2018 - Anche quest’anno la Regione Lazio sostiene la Fiera e partecipa con un programma di iniziative, uno stand dedicato e con una importante novità: l’introduzione di un “Buono Libro” destinato agli studenti delle scuole primarie e secondarie del Lazio, grazie al quale ogni alunno che visiterà la fiera con la classe avrà a disposizione 10 euro da spendere tra gli editori presenti per acquistare un libro. Saranno disponibili 10.000 voucher per un valore complessivo di 100 mila euro. Come già fatto con il “Buono Cinema” distribuito agli under 26 in occasione della Festa del Cinema di Roma, con il “Buono Libro” la Regione vuole incentivare i consumi culturali favorendo l’avvicinamento dei bambini e dei ragazzi alla lettura.

Gli operatori e il pubblico potranno visitare lo stand della Regione per conoscere le diverse misure a favore delle imprese creative e culturali e per partecipare a incontri, laboratori e momenti di animazione realizzati in collaborazione con le case editrici, gli archivi, gli istituti culturali, le biblioteche e i musei del territorio.

Ogni giorno la Regione Lazio organizza un incontro all’interno della Fiera.

Primo appuntamento mercoledì 5 dicembre alle 12.30 in Sala Elettra con Il ruolo dello scrittore oggi un incontro in cui il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti si confronterà con tre giovani scrittori: Andrea Esposito (1980), Giorgio Ghiotti (1994) e Michela Monferrini (1986). Modera Lorenzo Pavolini.

Giovedì 6 dicembre alle 16.30 in Sala Venere sarà la volta di Una Regione per il libro: proposte per il Distretto dell’editoria. L’Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Lazio, Gian Paolo Manzella, incontrerà i mestieri dell’editoria per raccogliere input per il percorso di costituzione del Distretto dell’editoria del Lazio. Ne discuterà con Emanuele di Giorgi, Riccardo Falcinelli, Chiara Gamberale e Barbara Pieralice. Con l’occasione saranno presentati due video sull’editoria laziale realizzati per la Buchmesse di Francoforte.

Venerdì 7 dicembre alle 16.30 in Sala Marte sarà raccontata l’esperienza del Patto locale per la lettura di Latina: “Conta chi legge”. Grazie alla capacità della biblioteca comunale di Latina di fare rete con le scuole del territorio e con la School of Government dell'Università di Torvergata si stanno costruendo nuovi modelli di cooperazione per la promozione della lettura. Ne discuteranno: Silvio Di Francia Assessore alle Politiche Culturali, Sport e Turismo di Latina e Alessandro Hinna e Francesca Traclò dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. Seguiranno alcuni interventi dei sottoscrittori del Patto locale per la lettura di Latina.

Sabato 8 dicembre alle 13.30 in Sala Antares si terrà, invece, un incontro dedicato ai Festival del Territorio. Saranno raccontate le esperienze di: Festival Caffeina a Viterbo; Liberi sulla carta, Fiera dell’editoria indipendente a Rieti; Potere alle storie a Latina e inQuiete, Festival di scrittrici a Roma. Modera la giornalista Arianna Di Cori.

Infine, domenica 9 dicembre alle 12.30 in Sala Elettra si terrà l’incontro Da Ventotene ai sovranisti: proteggere l’Europa libera e unita con Paolo Di Paolo, Giampiero Gramaglia. Modera la giornalista Vicsia Portel.