Sei in: Home \ cultura \ sala stampa \ dettaglio notizia

CULTURA: TORNA “LA CITTÀ INCANTATA”

città_incantata

Al via venerdì 28 giugno la nuova edizione de “La Città Incantata - quinto Meeting Internazionale dei disegnatori che salvano il mondo”, la tre giorni dedicata al mondo del fumetto e dell’animazione: quest’anno l’evento si sposta da Civita di Bagnoregio al Castello di Santa Severa

 

27/06/2019 - Al via venerdì 28 giugno la nuova edizione de “La Città Incantata - quinto Meeting Internazionale dei disegnatori che salvano il mondo”, la tre giorni dedicata al mondo del fumetto e dell’animazione, promossa dalla Regione Lazio-Progetti Speciali ABC con LAZIOcrea, ATCL,Roma Lazio Film Commission, Arsial e con la direzione artistica di Luca Raffaelli. Per la prima volta sarà il Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio e gestito da LAZIOcrea, affacciato sul mare e sospeso tra leggenda e realtà, ad ospitare la manifestazione con un programma ricco di incontri, rassegne, proiezioni, esposizioni e workshop, tutti a ingresso gratuito.

I disegnatori insieme ai partecipanti saranno, infatti, chiamati all’impegno civico: azioni, disegni, parole, idee per “salvare il mondo”, proprio come nello spirito del Meeting.

Due gli appuntamenti su grandi tematiche di attualità: il sabato 29 alle ore 18 con l’iniziativa “Anche i Supereroi contro le  mafie” con Attilio Bolzoni, Franco La Torre, Gianpiero Cioffredi, Manfredi Giffone, Giacomo Bendotti, Riccardo Mazzoni, Riccardo Corbò. L’altro domenica 30 giugno alle ore 17.30 “I fumetti contro ogni MURO”. Confronto sui muri (concreti o immaginari) che dividono i popoli e le culture. Per unire e promuovere l’accoglienza e la solidarietà. A raccontare le loro esperienze disegnatori, autori di fumetti e graphic novel contro i “Muri”: Annalisa Corsi, Sara Colaone, Renato Chiocca con Luca Del Re, giornalista de LA7 TV, Giovanni Visone, InterSOS. Interverrà Mimmo Lucano. A concludere l’incontro il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

Saranno presenti e interverranno durante la tre giorni: Alessandra Sartore, Assessore Programmazione Economica, Bilancio, Demanio e Patrimonio della Regione Lazio, Albino Ruberti, Capo di Gabinetto della Presidenza della Regione Lazio, Pietro Tidei, Sindaco di Santa Marinella (RM), Giovanna Pugliese, Responsabile Progetti Speciali della Regione Lazio, Luca Fornari, AD ATCL – Associazione Teatrale Comuni del Lazio, Luciano Sovena, Presidente Roma Lazio Film Commission, Cristina Priarone, Direttore Roma Lazio Film Commission,Antonio Rosati, Presidente Arsial,  e vari rappresentanti istituzionali, personalità del mondo della cultura e dello spettacolo.

Una parte del programma sarà dedicata agli “Incontri ravvicinati” con Gabriele Pennacchioli, “da Diabolik a Love, Death & Robots”, i successi e i segreti di un artista internazionale; IGORT, “Il vagabondo del Manga”. Incontro ravvicinato con il suo personale racconto e i suoi magnifici lavori; Rita Petruccioli con Mauro Uzzeo in un incontro dal titolo “Tu hai mai visto due che vissero felici e contenti?”, un faccia a faccia ricco di spunti interessanti. ZeroCalcare"L'animazionaccia tua!", che “dopo aver mietuto un ininterrotto successo editoriale, si vuole buttare sull'animazione?”. Ripercorreremo la sua carriera dagli esordi e arrivando a questa nuova sfida che ha intrapreso. Prevista anche la presenza di artisti internazionali tra cui Konstantin Komardin, Konstantin Bronzit e molti altri.

Due grandi serate dedicate ai grandi film d’animazione e non solo con l’ARENA SOTTO LE STELLE, aperti al pubblico e ad ingresso gratuito.

Si comincia venerdì 28 alle 21:30  con PONYO SULLA SCOGLIERA di Hayao Miyazaki e a seguire SPIDERMAN: UN NUOVO UNIVERSO di  Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman

Sabato 29 sempre a partire dalle 21:30 con due recenti successi del magico mondo “DISNEY”,  DUMBO di Tim Burton e a seguire  ALADDIN di Guy Ritchie.

Nella tre giorni ampio spazio alle mostre: due dedicate al tema della Mafia affrontato dai fumetti, con due punti di vista diversi e forse anche opposti una dal titolo “NOmafia”, a cura di Riccardo Mazzoni e Luca Bertuzzi per Spazio WOW e l’altra “Comic Book Mafia”, a cura di Riccardo Corbò curatore anche della terza mostra “Batman 80”, che vede protagonista  uno dei primi e più celebri supereroi che compie 80 anni. Sarà inoltre presente uno speciale contributo espositivo di Adrian Tranquilli, il primo artista italiano ad aver portato i personaggi dei fumetti nel mondo delle "fine arts", non come meri prodotti del consumismo e della cultura di massa, ma attraverso una profonda conoscenza, analisi e sintesi delle loro caratteristiche intrinseche.

Ritornano anche le “Le differenze s’incontrano” con ospiti internazionali, confronti diretti tra autori di mondi professionali diversi (animatori, registi, fumettisti, illustratori) che mostreranno al pubblico come le idee possano essere realizzate con tecniche, stili e modalità differenti. Spazio ai giovani artisti con una maratona di 24 ore di giovani disegnatori e fumettisti per raccontare in 24 tavole una loro storia, con la partecipazione anche degli allievi delle scuole e accademie del Fumetto.  Le quattro edizioni precedenti, che si sono svolte dal 2015 al 2018, hanno ospitato più di 150 incontri, 13 mostre, oltre 340 proiezioni tra corti e film d’animazione, oltre 200 artisti nazionali ed internazionali con anteprime cinematografiche e grandi ospiti.

Per il programma completo vai qui.

“Quest’anno il Meeting internazionale dei disegnatori si sposta da Civita di Bagnoregio, dove confermeremo l’impegno della Regione con nuove iniziative e investimenti, al Castello di Santa Severa – spiega il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti - Una nuova sfida, per valorizzare e promuovere un altro luogo speciale del Lazio, un bene prezioso e importante che abbiamo recuperato, riaperto e che stiamo facendo vivere con l’iniziativa culturale, l’arte, le tradizioni e con la partecipazione attiva di sempre più cittadini, non solo del Lazio. L’iniziativa cambia location ma non lo spirito e gli obiettivi: ‘La Città Incantata’ continuerà ad essere un grande spazio aperto alla fantasia e ai migliori talenti del fumetto, dell’illustrazione e dell’animazione”.