Sei in: Home \ cultura \ sala stampa \ dettaglio notizia

CITTA' DELLA CULTURA DELLA REGIONE LAZIO 2020

città_cultura

I comuni del Lazio, in forma singola o associata, possono inviare la propria candidatura entro il 7 ottobre 2019 per aggiudicarsi un contributo di 100.000 euro

 

19/07/2019 - Venerdì 19 luglio a San Felice Circeo, la Regione Lazio presenterà l’avviso pubblico per la selezione “Città della Cultura del Lazio 2020” dando seguito alla virtuosa iniziativa, nata due anni fa, che si propone di valorizzare i  comuni attraverso la cultura, diventando così strumento propulsivo della promozione del territorio, della crescita economica, della coesione sociale e dello sviluppo dell’imprenditoria locale. L’evento si terrà nel comune capofila vincitore del premio 2019 che, insieme a Ponza e Ventotene, ha presentato il progetto “Mare di Circe”.

Alle ore 18.30, avverrà la presentazione dell’avviso per il conferimento del titolo “Città della Cultura” cui seguirà un momento conviviale con i prodotti tipici del paniere “Mare di Virce”. A chi si aggiudicherà il titolo, verrà concesso un contributo regionale che avrà un importo massimo di euro 100.000 e non potrà superare il 90% del costo complessivo previsto per il programma proposto. Una quota, almeno pari al 10%, sarà pertanto a carico dell’ente beneficiario a titolo di quota di cofinanziamento del programma.

Saranno ammessi alla selezione anche i soggetti che hanno concorso per il titolo di “Città della Cultura” dell’anno precedente, ad eccezione di quelli risultati vincitori.

Le candidature per l’edizione 2020 potranno essere presentate via PEC entro il 7 ottobre 2019 all’indirizzocultura@regionelazio.legalmail.it. Potranno partecipare tutti i comuni, in forma singola o associata purché contigui territorialmente, e le unioni di comuni. Informazioni dettagliate e avviso pubblico integrale sono disponibili sul sito www.regione.lazio.it

“Città della Cultura del Lazio” è un progetto ideato nel 2016 (con la L.R. n. 17/2016, art. 3, commi 46-52) e ispirato all’esperienza ormai trentennale della “Capitale europea della cultura” e alla sua traduzione a livello nazionale con il conferimento del titolo “Capitale italiana della cultura”. In questo senso il primo Avviso Pubblico, bandito nel 2017 per il conferimento del titolo di “Città della cultura della Regione Lazio 2018”, si è rivolto anche ai piccoli centri non immediatamente identificabili con patrimoni culturali d’eccellenza, ma caratterizzati da una forte esigenza di ricercare, ripensare e rifondare la propria identità nella contemporaneità.

Il progetto vincitore per il 2018 è stato “Novecento”, presentato dal Comune di Colleferro in collaborazione con Artena, Labico, Paliano e Valmontone, mentre per il 2019 il vincitore è stato il progetto “Mare di Circe” presentato dal Comune di San Felice Circeo con Ponza e Ventotene.

Vai al Bando