Sei in: Home \ cultura \ sala stampa \ dettaglio notizia

DA OGGI AL VIA BIBLIOLAZIO LA NUOVA APP DEL POLO BIBLIOTECARIO REGIONALE

Immagine_bibliolazio

Per crescita settore stanziati da giunta Zingaretti 4 mln euro nel 2019

30/10/2019 - Si chiama BIBLIOLAZIO ed è la nuova app del polo bibliotecario regionale, uno strumento per la valorizzazione delle biblioteche accreditate nel Sistema. Questa mattina il Capo di Gabinetto della Regione Lazio, Albino Ruberti l’ha presentato alla stampa, presso l’Istituto Luigi Sturzo di Roma, in occasione dell’evento ‘Biblioteche, luoghi d’Innovazione’.

“BIBLIOLAZIO – ha spiegato Albino Ruberti - si affianca al portale di gestione del Polo Bibliotecario del Lazio e consentirà di consultare il catalogo delle biblioteche del Polo direttamente da smartphone e tablet con tanti servizi per tutti coloro che sono iscritti al circuito: cercare libri o altre pubblicazioni con ricerca testuale o tramite lettura del codice a barre; prendere in prestito ebook, scaricarli e leggerli sul proprio dispositivo; filtrare e raffinare la ricerca tramite classificazione a faccette; conoscere la disponibilità dei documenti; richiedere, prenotare o prorogare i prestiti; salvare e gestire le bibliografie personali sincronizzate con il portale; suggerire alle biblioteche acquisti di libri; scrivere e leggere commenti”.

“Abbiamo pensato e realizzato questa app con il duplice obiettivo di far conoscere meglio il vasto e affascinante mondo delle biblioteche del Lazio e soprattutto per mettere al servizio di tutti i cittadini, e dei tanti turisti che ogni giorno raggiungono il Lazio, uno strumento a portata di clic che in pochi secondi permette di avere le notizie più utili, pensiamo per esempio agli studenti che fanno ricerche e studi ad hoc o agli esperti e amanti di questo settore specifico”, ha concluso Ruberti.

Le 217 Biblioteche del Polo Bibliotecario della Regione Lazio, diffuse su tutto il territorio regionale, offrono risorse per lo studio e la ricerca e una vasta gamma di servizi e proposte culturali: dalla raccolta, ordinamento, conservazione e diffusione di materiali documentali – in particolare locale – alle attività di promozione del libro e della lettura per favorire la conoscenza e il dialogo interculturale.  Nel 2019 la Regione Lazio ha stanziato 4 milioni di risorse a loro destinate:  313 mila euro per il sostegno alle attività di catalogazione, acquisizione di nuovo patrimonio librario e documentale e formazione del personale; oltre 2,5 milioni di euro attraverso il bando per la valorizzazione dei luoghi della cultura con cui si miglioreranno fruibilità e accessibilità di 15 biblioteche regionali; 792 mila euro per il sostegno dei 9 sistemi bibliotecari già costituiti e per la creazione di due nuovi sistemi integrati; infine 64 mila euro sono stati stanziati per gli interventi nelle biblioteche degli Istituti Culturali e 400 mila euro per l’ammodernamento degli Istituti culturali che ospitano biblioteche al loro interno. Sarà possibile, inoltre, visualizzare eventi e news aggiornati in tempo reale, consultare l’elenco biblioteche e le mappe con le relative informazioni.

Per maggiori info consultare il sito www.regione.lazio.it/biblioteche