Sei in: Home \ cultura \ sala stampa \ dettaglio notizia

AL VIA I LAVORI IN DUE “VILLE” ROMANE SULL’APPIA ANTICA E NELLA PINETA DI CASTEL FUSANO


I progetti realizzati con i fondi della Regione Lazio miglioreranno la fruizione e l’accessibilità dei siti

13/12/2019 - Al via oggi i lavori di riqualificazione e valorizzazione di due aree archeologiche: il complesso monumentale progettato dall’Imperatore Massenzio sull’Appia Antica (costituito da Palazzo, Circo e Mausoleo) - che comprende anche l’Arco de’ Cenci, edificato nel Seicento – e il sito con i resti di un’ampia villa marittima di età romana tradizionalmente nota come “villa di Plinio” situato nella riserva naturale della Pineta di Castel Fusano.

I progetti sostenuti con i fondi della Regione Lazio, realizzati da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, sono destinati alla valorizzazione del patrimonio culturale in aree di attrazione (Via Appia Antica, Ostia Antica e Fiumicino) e in partiacolare per  migliorare la fruizione e l’accessibilità dei luoghi con interventi di diversa tipologia.

Per la Villa di Massenzio, l’intervento riguarderà principalmente l’Arco de’ Cenci, il monumentale arco di accesso all’area archeologica: si restaureranno i prospetti esterni e gli ambienti interni, suddivisi su due piani.  In questi ambienti, sarà allestita una nuova area accoglienza con bookshop, e un punto informativo.

E’ previsto il rifacimento della recinzione esterna lungo via Appia Antica e nell’area archeologica saranno predisposti spazi con punti sosta e un’area attrezzata con apparati didattici e saranno migliorati i percorsi esistenti.

Per Castel Fusano, l’intervento più importante si concentrerà sulla cosiddetta “Villa di Plinio” e su un piccolo tratto dell’antica Via Severiana, strada romana che conduceva da Ostia a Terracina e il cui basolato è tutt’oggi visibile lungo l’intero parco.

Sono previsti, oltre al diserbo, il restauro conservativo di alcuni settori dei resti murari della villa, il posizionamento all’interno dell’area archeologica di pannelli informativi/didattici e della segnaletica di orientamento, l’aggiunta di nuove aree sosta con tavoli da pic-nic e altri interventi per la riqualificazione dell’esterno, anche sul fronte dell’accessibilità.

I due progetti hanno ottenuto i pareri favorevoli della Soprintendenza statale competente e sono stati finanziati dalla Regione Lazio: 122.392,06 Euro per la Villa di Massenzio e 163.678,93 euro per la Villa di Plinio, Via Severiana e il molo adiacente Ostia Antica.

In entrambi i casi i lavori avranno una durata di 5 mesi e si concluderanno a maggio 2020.