Sei in: Home \ farmaci \ gli integratori \ gli integratori \ le vitamine

Le vitamine

Le vitamine

Le VITAMINE sono tra le più importanti sostanze assunte con la dieta in quanto prendono parte ai fondamentali processi che permettono la sopravvivenza delle cellule; vengono suddivise in due gruppi, a seconda del mezzo in cui si possono essre solubilizzate:

  • vitamine idrosolubili (si sciolgono in acqua)
  • vitamine liposolubili (che hanno affinità coi grassi e non si sciolgono in acqua).

Tra quelle idrosolubili ricordiamo il complesso delle vitamine B (da B1 a B12) e lavitamina C o acido ascorbico.

  • Le vitamine del complesso B hanno differenti funzionalità. Per lo più coadiuvano gli enzimi a svolgere le trasformazioni di alcune molecole nell'organismo e per questo sono note come coenzimi. Le vitamine del complesso B sono B1 (tiamina), B2 (riboflavina), B3 (vitamina PP o nicotinamide), B5 (acido pantotenico), B6 (piridossina, piridossale, piridossamina), B9 (acido folico, folato, folacina, acido pteroilglutammico), B12 (cobalamina) e biotina detta anche vitamina H. Tali vitamine producono energia nell'organismo intervenendo nella conversione dei carboidrati in zucchero (glucosio). Sono fondamentali per la funzionalità del sistema nervoso ed essenziali per la salute della pelle, dei capelli, degli occhi, della bocca e del fegato.
  • La vitamina C è ampiamente diffusa, soprattutto nel mondo vegetale, come nel caso delle arance, pomodori e altri alimenti che la contengono in misura abbondante. Tale vitamina gioca un ruolo fondamentale nel nostro corpo, infatti la maggior parte dei processi ossidativi, dannosi alle cellule e alle membrane cellulari, vengono contrastati dall'azione di tale sostanza, la quale se associata alla vitamina E, risulta potenziata in questa sua attività. la vitamina C partecipa quindi al mantenimento della struttura cellulare e alle funzionalità epatiche, proteggendo le cellule epatiche stesse dall'attacco di radicali liberi. Una sua carenza provoca una patologia importante, nota come scorbuto(sanguinamento delle gengive, sanguinamento sottopelle, debolezza muscolare, perdita dei denti,), che ha delle conseguenze pericolose sull'organismo.
Alla classe delle vitamine liposolubili appartengono le vitamine A, D, E e K.
  • La vitamina A viene assunta con l’alimentazione sottoforma di provitamina A, che si trova ad esempio nelle albicocche, negli asparagi, nell’anguria, nelle carote, nelle patate, negli spinaci, nei meloni e nella lattuga; successivamente il nostro organismo la trasforma in vitamina A. Questa vitamina risulta utile,  insieme ad altre sostanze, nel trattamento di molti disturbi visivi. Ha un ruolo importante anche per la crescita delle ossa, lo sviluppo dei denti, e presiede al mantenimento della pelle, dei capelli e delle mucose. Prende parte inoltre alla funzione testicolare e alla funzione ovarica.
  • Le altre vitamine liposolubili, la D la E e la K rientrano in processi fisiologici di peculiare importanza. La vitamina D è implicata nell'assorbimento del calcio da parte del tessuto osseo, come nel caso di osteoporosi o fragilità ossea. La vitamina E come la vitamina C svolge un ruolo nella protezione cellulare dagli agenti ossidanti, e la si trova anche sottoforma di farmaco vero e proprio in vendita in farmacia. L'importanza della vitamina K è strettamente correlata alla coagulazione sanguigna, infatti presenta un potente effetto antiemorragico.