Sei in: Home \ farmaci \ per i più piccoli \ per i più piccoli \ farmaci e bambini

Farmaci e bambini

Farmaci e bambini
Come somministrare i farmaci ai bambini?

Quando si somministrano i farmaci ai bambini bisogna attenersi sempre scrupolosamente alle istruzioni del pediatra ed avere alcuni accorgimenti. All'interno delle confezioni si trovano infatti gli appositi dosatori che permettono una facile somministrazione in quanto misurano la dose esatta da utilizzare.

I dosatori che vengono utilizzati maggiormente sono:
  • Bicchierini o coperchi dosatori: per bambini in grado di bere normalmente dal bicchiere. Il farmaco va dosato tenendo il bicchierino dosatore a livello degli occhi, appoggiandolo su una superficie piana.
  • Cucchiaini dosatori cilindrici: per bambini che riescono a bere dal bicchiere, ma spesso lo rovesciano rischiando così di disperdere il farmaco. Il dosatore sembra una provetta con un cucchiaio all'estremità. Il bambino sorseggerà il farmaco dal cucchiaio.
  • Contagocce: facili da utilizzare con neonati o bambini troppo piccoli che ancora non sono capaci di bere. Il farmaco va dosato nel contagocce all'altezza degli occhi e somministrato velocemente per evitare il gocciolamento dal dosatore.
  • Siringhe senza ago: per bambini non ancora capaci di bere dal bicchiere. Con questi dosatori il farmaco viene direttamente inserito all'interno della bocca del bambino in modo da non poter essere sputato. Per impedire la fuoriuscita del farmaco alcune siringhe sono dotate di un cappuccio protettore che deve essere rimosso prima dell'utilizzo poichè questo potrebbe staccarsi dalla siringa durante la somministrazione e provocare il soffocamento del bambino.
    Le siringhe in commercio possono essere di due tipi:
    - ipodermiche utilizzate per le iniezioni e una volta tolto l'ago possono essere usate per la somministrazione orale;
    -orali adoperate appositamente per somministrare il farmaco per bocca.
Attenzione!!!

Se si verificano degli effetti indesiderati dovuti ai farmaci somministrati è importante avvertire immediatamente il pediatra.