Sei in: Home \ feg \ sala stampa \ dettaglio notizia

AVVISO PUBBLICO “PROGETTI FORMATIVI PER LA FORMAZIONE ON DEMAND - RICOLLOCAZIONE INDIRETTA

Alitalia_5
29/04/2016 - La Direzione Lavoro con il presente Avviso dà attuazione alla “Formazione on demand”  coerentemente con le linee programmatiche delineate nel FEG domanda di aiuto EGF EGF/2015/004 IT/Alitalia di seguito denominata “Piano Alitalia 2014”

L’Avviso consente ai soggetti attuatori di presentare un progetto formativo sulla base dei fabbisogni espressi dalle imprese che intendono assumere finalizzato a riqualificare e migliorare le competenze professionali dei destinatari.

Il soggetto attuatore potrà coinvolgere da un minimo di 6 a un massimo di 16  destinatari che parteciperanno al percorso formativo. L’impresa potrà in questo modo individuare, al termine del percorso formativo, il lavoratore più in linea con il fabbisogno occupazionale espresso ed eventualmente procedere con la stipula di un contratto di lavoro subordinato, al fine del riconoscimento del risultato occupazionale.

La formazione dovrà essere adeguata a colmare il gap di competenze del lavoratore in relazione al fabbisogno professionale e formativo espresso dall’impresa che intende assumere.

La formazione può essere finalizzata:
  • all’aggiornamento di competenze già possedute;
  • alla riqualificazione/adattamento del profilo professionale secondo le richieste delle vacancies territoriali espresse dalle imprese e/o da norme di settore;
  • alla specializzazione.
SOGGETTI PROPONENTI

L’avviso consente di presentare domanda di finanziamento per l’erogazione di un percorso formativo:
  • i soggetti accreditati ai sensi della DGR 198/2014 e s.m.i., in forma singola, firmatari del contratto di ricollocazione (CdR) di cui alla determinazione dirigenziale G11651/2015, a condizione che  siano anche accreditati ai sensi della DGR 968/2007 e s.m.i. per le macrotipologie “Formazione Continua” e/o “Formazione Superiore” e/o utenze speciali, nel settore ISFOL – ORFEO coerente con la vacanza occupazionale espressa dall’impresa;
  • i soggetti accreditati ai sensi della DGR 198/2014 e s.m.i., firmatari del CdR di cui alla determinazione dirigenziale G11651/2015, in ATI/ATS costituita o costituenda con i Soggetti Accreditati ai sensi della DGR 968/2007 e s.m.i. per la macrotipologia formazione continua, formazione superiore e/o utenze speciali, qualora il Soggetto Accreditato firmatario del CdR non sia anche in possesso dell’Accreditamento ai sensi della DGR 968/2007 e s.m.i o non sia in possesso dell’Accreditamento agli specifici sub settori economici della classificazione ISFOL-Orfeo coerenti con le vacancies occupazionali individuate.
In caso di ATI/ATS la mandataria dovrà essere il soggetto accreditato ai sensi della DGR 968/2007 e s.m.i.


DESTINATARI

Sono destinatari i lavoratori collocati in mobilità che hanno aderito volontariamente al “Piano Alitalia 2014” presentando la propria candidatura entro il 31 luglio 2015 ma non ricollocati nel percorso di “ricollocazione diretta” di cui alla determinazione dirigenziale G11599 del 25 settembre 2015, nel numero massimo di 94 lavoratori, inseriti nel percorso del Contratto di Ricollocazione e che necessitano di un percorso formativo secondo le esigenze espresse dalle imprese.

RISORSE FINANZIARIE

Le risorse stanziate ammontano complessivamente ad € 580.000,00 a valere sul bilancio regionale 2016 capitolo F31157 Fondo per le Politiche Attive del Lavoro (FPA) 2014  a cofinanziamento FEG.
L’ importo massimo finanziabile per la formazione on demand è  di € 4.800,00 per destinatario secondo le modalità  specificate nell’avviso.
L’importo del finanziamento sarà comunque commisurato in base al numero effettivo delle ore di formazione e per il numero  dei destinatari partecipanti all’azione formativa come specificato nell’avviso.

TERMINI E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Il presente avviso è a “sportello”. I progetti formativi possono esse presentati dal giorno di pubblicazione del presente avviso sul sito istituzionale “canale lavoro”, al link “Piano Alitalia 2014”, fino al periodo di validità del contratto di ricollocazione.

Il progetto formativo dovrà essere presentato, a pena di esclusione, dai soggetti proponenti, attraverso posta certificata all’indirizzo affarigenerali0805@regione.lazio.legalmail.it nel momento in cui si individuano le vacancies occupazionali espresse dalle imprese che hanno manifestato interesse. Farà fede la data e l’orario della ricevuta che il gestore PEC si occuperà di inviare al mittente.

Informazioni

Richieste di informazioni e/o chiarimenti in merito all’Avviso possono essere inoltrate al seguente indirizzo mail: ricollocazionepianoalitalia2014@regione.lazio.it.
Le domande più frequenti saranno trasformate in FAQ e pubblicate, periodicamente, sul sito sul sito istituzionale al seguente indirizzo: www.regione.lazio.it al link FEG.

Le (FAQ) verranno fornite solo ed esclusivamente attraverso pubblicazione anonima sotto forma di chiarimenti.