Sei in: Home \ formazione \ i.t.s. - istituti tecnici superiori

I.T.S. - Istituti Tecnici Superiori

 Cosa sono

- Gli ITS sono percorsi di specializzazione tecnica post diploma, non accademica, creati per quelle aree tecnologiche considerate prioritarie per lo sviluppo economico e la competitività del Paese. Rappresentano una nuova strategia formativa che unisce formazione e mondo del lavoro, attraverso un'offerta formativa altamente qualificata. Sono la risposta alla domanda delle imprese di nuove ed elevate competenze tecniche per promuovere i processi di innovazione tecnologica. Sono realizzati attraverso il modello della Fondazione di partecipazione in collaborazione con imprese, università/centri di ricerca scientifica e tecnologica, enti locali, sistema scolastico e formativo.

Lo stretto legame formazione-lavoro caratterizza i corsi ITS con una didattica esperienziale dove l'apprendimento si realizza attraverso l'azione e la sperimentazione di situazioni, compiti e ruoli simili alla realtà lavorativa (connessione ITS/Impresa). Infatti il periodo di tirocinio/stage che gli studenti trascorrono nelle aziende è almeno del 30% della durata del corso e i docenti provengono almeno nel 50% dei casi dal mondo del lavoro.

Gli ITS possono avvalersi del contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca, strumento privilegiato d'intervento occupazionale dei giovani.

A chi si rivolgono:

- A giovani e adulti in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore. Altresì a coloro che siano in possesso di diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale e abbiano partecipato ad un percorso integrativo di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) di durata annuale.

Obiettivi:

  • Occupazione
  • Una formazione agile, efficace e strettamente legata al mondo del lavoro per garantire uno sbocco professionale qualificato ( occupazione coerente) nel sistema produttivo e in linea con i parametri europei
  • Contrastare l'abbandono del processo formativo dei giovani

I percorsi:

  • I corsi hanno una durata biennale con 4 semestri per un totale di 1800/2000 ore fino ad un massimo di sei semestri per alcune tipologie di corsi.
  • Didattica di connotazione laboratoriale
  • Tirocini obbligatori per almeno il 30% del monte orario complessivo, anche all'estero
  • 50% dei docenti provenienti dal mondo del lavoro e delle professioni
  • Frequenza obbligatoria per almeno l'80% della durata complessiva del corso

Titolo rilasciato a seguito di esame finale Diploma di Tecnico Superiore con l'indicazione dell'area tecnologica e della figura nazionale di riferimento (V livello del Quadro europeo delle qualifiche - EQF). Per favorirne la circolazione in ambito europeo e agevolarne la comprensione dei datori di lavoro, il titolo è corredato dall' Europass Diploma Supplement che descrive in inglese le competenze acquisite.

Per approfondimenti consultare le apposite sezioni "Vedi anche" e "Atti Regionali"

LE FONDAZIONI ITS DEL LAZIO

ProvinciaComuneTipologiaDenominazioneInfo
Roma Roma I.T.S. per le Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione Fondazione ITS "Roberto Rossellini"
Roma Roma I.T.S. per le Tecnologie Innovative per i Beni e Attività Culturali Turismo Fondazione ITS Turismo
Roma Pomezia I.T.S. per le Nuove Tecnologie della Vita Fondazione ITS Nuove tecnologie della vita
Latina Gaeta I.T.S. per le Mobilità Sostenibile Fondazione ITS "Giovanni Caboto"
Latina Borgo Piave I.T.S. per le Nuove tecnologie per il Made in Italy Agroalimentare Fondazione ITS Bio Campus
Viterbo Viterbo I.T.S. per le Nuove Tecnologie per il Made in Italy Servizi alle Imprese Fondazione ITS Servizi alle Imprese
Viterbo Viterbo I.T.S. per le Nuove Tecnologie per il Made in Italy Agroalimentare Fondazione ITS Agroalimentare

NORMATIVA

CONTATTI

Area Programmazione, organizzazione e attuazione dell'offerta d'istruzione, diritto allo studio scolastico e universitario