Sei in: Home \ formazione \ alta formazione

Alta Formazione

I corsi di alta formazione sono particolari percorsi di perfezionamento e aggiornamento rivolti sia a diplomati che a laureati per acquisire una specializzazione e apprendere nuove competenze. Sono percorsi di media e lunga durata che possono essere organizzati sia da organismi istituzionali pubblici che privati spesso in collaborazione o su richiesta di aziende e/o enti privati. L’ obiettivo è lo sviluppo di competenze specifiche qualificanti e spendibili nel mondo del lavoro o l’aggiornamento di conoscenze già maturate nell’ambito lavorativo.

L’Alta formazione ha come scopo quello di creare figure professionali di alto profilo e con conoscenze specialistiche teoriche e pratiche. Il corpo docenti è composto sia da professori universitari che da esperti di formazione, manager di impresa e imprenditori coniugando in tal modo le competenze teoriche e pratiche. L’iscrizione ai corsi di alta formazione è compatibile con la frequentazione di Lauree magistrali, scuole di specializzazione e dottorati. Al termine di un corso di alta formazione viene rilasciato un attestato di frequenza. Questi corsi possono prevedere il riconoscimento di crediti formativi utilizzabili sia all’interno di lauree che di master. La durata dei corsi è variabile e nella maggior parte dei casi inferiore all’anno.

Catalogo Interregionale dell'Alta Formazione

Il catalogo è stato realizzato con un progetto interregionale, al quale hanno partecipato, oltre alla Regione Lazio, anche le Regioni Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Marche, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria, Valle D'Aosta e Veneto.

Il Catalogo Interregionale dell'Alta Formazione è stato uno strumento per favorire la formazione lungo tutto l'arco della vita ed aumentare l'occupabilità e l'adattabilità, mettendo a disposizione, con aggiornamento costante, percorsi formativi finalizzati all'inserimento o al reinserimento lavorativo, alla permanenza nel mercato del lavoro, per favorire la mobilità interregionale che valorizza le scelte individuali.