Sei in: Home \ formazione \ sala stampa \ dettaglio notizia

RICHIESTA ESPLORATIVA PER L’ACQUISIZIONE DI PACCHETTI FORMATIVI DIDATTICI MULTIMEDIALI

08/04/2020 - OGGETTO: Richiesta esplorativa per l’acquisizione di pacchetti formativi didattici multimediali per l’erogazione di formazione a distanza da parte degli istituti primari e secondari di primo e secondo grado, statali e paritari, della Regione Lazio e gli organismi che erogano IeFP. POR Lazio FSE 2014-2020 Asse III - Istruzione e formazione - Priorità di investimento 10.i) - Obiettivo specifico 10.1, AC18 - Progetti speciali per le Scuole. Riapertura termini

A seguito dello stato di emergenza relativo agli effetti del COVID-19, la Regione Lazio ha avviato tempestivamente interventi mirati e rivolti agli istituti primari e secondari di primo grado e secondo grado, statali e paritari, della Regione Lazio e degli organismi che erogano IeFP, al fine di garantire le più ampie condizioni per la prosecuzione della didattica.

Come noto, il lancio delle prime iniziative risale al mese di febbraio scorso e si è intervenuti in itinere così da consentire a tutti gli studenti di potersi vedere garantito il dirotto a proseguire il proprio percorso di studi.

Nel varare le diverse iniziative, inclusa quella di cui all’oggetto, l’intento di fondo è stato quello di proseguire nel rendere i luoghi di apprendimento sempre più inclusivi, ampliare le opportunità di partecipazione e di inclusione da parte di tutti, soprattutto dei più fragili.

Considerato l’interesse manifestato da molte Istituzioni scolastiche e formative e dall’evolversi dell’importanza di accedere alla formazione a distanza per gli studenti, come si evince anche dal dibattito ancora in corso a livello nazionale, anche in previsione del nuovo anno scolastico e formativo, l’AdG del POR FSE Lazio 2014-2020, in accordo con l’Assessorato al Lavoro e nuovi diritti, Formazione, Scuola e diritto allo studio universitario, Politiche per la ricostruzione, ha stabilito la riapertura dei termini per la richiesta di pacchetti aggiuntivi rispetto ai pacchetti interattivi già nella disponibilità dell’Istituzione stessa. Si ribadisce che tale intervento ha l’ulteriore finalità di fornire una opportunità di integrazione e di accesso alla conoscenza da parte degli studenti da sviluppare anche una volta concluso l’attuale stato di emergenza.

L’Amministrazione Regionale si farà carico dell’acquisto dei pacchetti formativi richiesti, che non dovranno superare la soglia di 700 euro per soggetto richiedente. Al fine di semplificare le procedure di acquisto, con riduzione di tempi e costi, l’Amministrazione Regionale si avvarrà esclusivamente del Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA). Ogni pacchetto interattivo richiesto, quindi, dovrà essere munito del codice articolo fornitore come presente sul MePA. Pertanto non potranno essere processate ed evase richieste generiche.

Si invitano dunque tutte le Istituzioni interessate a comunicare entro il 24 aprile 2020, ore 17, al seguente indirizzo pec formazione@regione.lazio.legalmail.it e per conoscenza all’indirizzo mail ssegreto@regione.lazio.it i fabbisogni aggiuntivi rispetto ai pacchetti interattivi già nella disponibilità dell’Istituzione stessa.

La Regione Lazio, al fine di garantire maggiore tempestività di intervento, procederà con la seguente modalità: le istanze che perverranno entro il giorno 15 aprile 2020 saranno processate ed evase dal 16 al 23 aprile. Le istanze che perverranno dal 16 aprile fino alla scadenza del 24 aprile, saranno processate ed evase nella successiva settimana.