Sei in: Home \ formazione \ profili professionali \ dettaglio

[P1.2] Operatore tecnico subacqueo

Aggiornata al: 12-12-2018
SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE
Meccanica, produzione e manutenzione di macchine, impiantistica
DESCRIZIONE SINTETICA
L’’Operatore Tecnico Subacqueo’ è in grado di effettuare immersioni ed emersioni in sicurezza per realizzare rilevazioni, lavorazioni di costruzione e manutenzione in subacquea, provvedere alle operazioni di regolazione e gestione degli interventi in superficie, utilizzando le attrezzature e le apparecchiature adeguate.
SISTEMI DI REFERENZIAZIONE
Sistema di riferimentoDenominazione
EQF [4]
ADA QNQR [7.84.254] Manutenzione e riparazione in acqua dello scafo in metallo
Sistema classificatorio ISTAT [6.2.1.6.0] Sommozzatori e lavoratori subacquei
CONOSCENZE (CONOSCERE)
  • Fondamenti di navigazione
  • Struttura delle imbarcazioni
  • Nodi cime e cordami
  • Proprietà dei liquidi e dei gas
  • Comportamento dei gas e dei corpi solidi
  • Elementi di fisica applicata all'attività subacquea
  • Elementi di anatomia e fisiologia subacquea
  • Il comportamento della luce e del suono in immersione
  • Le tabelle di decompressione
  • Le attrezzature, i sistemi, le tecniche di immersione
  • Sistemi di comunicazione subacquea
  • Sistemi di immersione/emersione
  • SCUBA ed SSDE
  • I Sistemi WET/CLOSED BELL
  • Tecniche SAT diving
  • Principali tecniche di lavorazione subacquea: taglio, saldatura, costruzione, montaggio, recupero, demolizione documentazione
  • Principali tecniche di rilevazione subacquea
  • Principali attrezzature per le lavorazioni subacquee
  • Lingua straniera tecnica di settore
  • Normative nazionali sui lavori subacquei
  • Normative e linee guida internazionali connesse con l'attività subacquea professionale
  • Elementi di primo soccorso e di EFR
  • Nozioni di igiene
  • Norme e disposizioni a tutela della sicurezza dell'ambiente di lavoro
UNITÀ DI COMPETENZE - Approntamento attrezzature e apparecchiature lavorazioni subacquee
CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
  • distinguere la diversa composizione dell’equipaggiamento in funzione degli interventi in subacquea e in superficie da realizzare
  • identificare le attrezzature e le apparecchiature da utilizzare per le diverse lavorazioni e le relative regolazioni in funzione della batimetria di intervento e le connesse procedure operative
  • riconoscere eventuali anomalie delle attrezzature ed apparecchiature e le irregolarità dell’equipaggiamento
  • valutare il corretto funzionamento delle attrezzature e delle apparecchiature
INDICATORI VALUTAZIONE
  • assemblaggio delle attrezzature e apparecchiature per le specifiche lavorazioni
  • controllo delle attrezzature e delle apparecchiature
  • regolazione delle attrezzature e delle apparecchiature in superficie
  • rilevazione di eventuali anomalie
  • vestizione e equipaggiamento dell’operatore
RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE
Attrezzature e apparecchiature predisposte in condizioni di efficienza e sicurezza secondo le procedure previste
MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
Prova pratica in situazione
UNITÀ DI COMPETENZE - Immersione ed emersione
CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
  • adottare i movimenti adeguati ad agire e spostarsi in acqua e a comunicare con l’esterno
  • applicare le principali tecniche di immersione ed emersione per entrare, orientarsi ed uscire dall’acqua o dall’ambiente iperbarico in sicurezza
  • riconoscere il proprio stato psico-fisico in relazione ai fattori esogeni
  • valutare i rischi e le anomalie connesse alle azioni di immersione ed emersione
INDICATORI VALUTAZIONE
  • comunicazione interna ed esterna
  • esecuzione di interventi di emergenza
  • fuoriuscita dall’acqua o da ambiente iperbarico
  • ingresso in acqua
  • movimentazione del corpo in immersione ed emersione
  • regolazione delle proprie condizioni psico-fisiche in relazione ai mutamenti fisico climatici
RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE
Immersione ed emersione effettuati in sicurezza secondo le procedure previste
MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
Prova pratica in situazione
UNITÀ DI COMPETENZE - Lavorazioni subacquee
CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
  • applicare tecniche e adottare strumenti in funzione della tipologia di intervento subacqueo da effettuare
  • comprendere e distinguere le differenti tipologie di lavorazione subacquea da realizzare in relazione agli obiettivi d’intervento definiti
  • riconoscere e prevenire i rischi per la propria persona e per l’area di lavoro
  • riconoscere ed applicare le sequenze operative proprie delle diverse lavorazioni subacquee da attuare
INDICATORI VALUTAZIONE
  • esecuzione di lavorazioni subacquee di costruzione e manutenzione
  • realizzazione di rilevazioni subacquee
RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE
Lavorazioni subacquee effettuate in sicurezza secondo le procedure previste
MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
Prova pratica in situazione
UNITÀ DI COMPETENZE - Gestione procedure di immersione ed emersione
CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
  • definire ed adottare le forme d’intervento più appropriate in caso di emergenze
  • identificare le modalità di supporto tecnico più adeguate ad assistere l’operatore in immersione
  • individuare interventi correttivi e di regolazione delle operazioni in superficie in relazione alle procedure di immersione ed emersione
  • recepire le finalità, le funzioni e la natura degli interventi da realizzare
INDICATORI VALUTAZIONE
  • coordinamento delle operazioni di immersione ed emersione
  • esecuzione di un piano d’intervento in caso di emergenza
  • esecuzione lavorazioni in superficie
  • supporto tecnico all’operatore
RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE
Procedure d’immersione ed emersione regolate secondo le modalità previste
MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
Prova pratica in situazione