Sei in: Home \ formazione \ profili professionali \ dettaglio

[U3.1] Modellista dell'abbigliamento

Aggiornata al: 19-09-2019
SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE
Tessile, abbigliamento, calzaturiero e sistema moda
DESCRIZIONE SINTETICA

Il Modellista dell’abbigliamento è in grado di costruire e rappresentare graficamente il modello del capo campione, traducendo l’idea stilistica e partecipando all’individuazione delle componenti costruttive e delle relative soluzioni tecnologiche di riproduzione. Collabora inoltre alla realizzazione del capo campione, sul quale effettua prove di valutazione estetica, apportando eventuali modifiche e miglioramenti progettuali.

SISTEMI DI REFERENZIAZIONE
Sistema di riferimentoDenominazione
EQF [4]
ADA QNQR [8.135.432] Costruzione dei modelli di prodotti di abbigliamento e per la casa
Sistema classificatorio ISTAT [6.5.3.3.1] Modellisti di capi di abbigliamento
ADA QNQR [8.135.433] Realizzazione dei prototipi e dei campionari di prodotti di abbigliamento e per la casa
ADA QNQR [8.146.434] Sviluppo delle taglie di prodotti di abbigliamento e per la casa
CONOSCENZE (CONOSCERE)
  • Il ciclo della progettazione e produzione della confezione tessile/abbigliamento
  • Principi di marketing e budgeting
  • Archivi collezioni moda: modelli e materiali tessili
  • Storia del costume e degli stili
  • Principi di organizzazione del lavoro/progetto
  • Processi di lavorazione sartoriale
  • Merceologia tessile: principali materie prime, fibre tessili, naturali e chimiche
  • Metodi di valutazione di fattibilità, vestibilità e portabilità dei modelli da sviluppare
  • Terminologia tecnica di settore
  • I cartamodelli
  • Tecniche di trasposizione del figurino sul disegno tecnico
  • Elementi di disegno a mano libera
  • Principi di anatomia umana
  • Disegno della figura umana secondo i canoni del figurino di moda
  • Principi geometrici e di rappresentazione grafica e tecniche di disegno su piano
  • Tecniche e metodologie lavorative di modellistica
  • Modalità di catalogazione dei modelli
  • Software di progettazione tessile e di rappresentazione grafica bi/tridimensionale - Sistemi "Cad"
  • Studio della tipologia di tessuto e sua classificazione ai fini del piazzamento
  • Caratteristiche morfologiche e strutturali dei materiali: proprietà e comportamenti in lavorazione
  • Comportamento e resa dei materiali nelle diverse fasi di lavorazione
  • Criteri di abbinamento materiali/colori
  • Principi di ricamo e decorazione di prodotti tessili
  • Tecniche di piazzamento
  • Principali tecniche di confezionamento
  • Tipologia delle principali macchine di lavorazione, apparecchiature della confezione tessile/abbigliamento
  • Principali metodi di lavorazione del capo tessile/abbigliamento: con macchine tradizionali ed innovative
  • Indicatori e metodi di valutazione della qualità e vestibilità del capo campione
  • Metodi di correzione di difetti e anomalie
  • Caratteristiche e metodi di sviluppo di schede tecniche di produzione
  • Tecniche di sviluppo taglie
  • Tecniche di modellistica per lo sviluppo delle taglie
  • Software per lo sviluppo delle taglie
  • Composizione di un campionario
  • Macchine e strumenti per la produzione di capi di abbigliamento
  • Norme e disposizioni a tutela della sicurezza dell'ambiente di lavoro
UNITÀ DI COMPETENZE - Impostazione linea di sviluppo del capo campione
CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
  • Comprendere le caratteristiche specifiche e funzionali del capo-campione
  • Identificare forma, proporzioni e misure del soggetto
  • Individuare e comprendere gli elementi essenziali delle politiche di marca, prodotto e gamma della linea di riferimento, per garantire la coerenza stilistica
  • Individuare i tipi di lavorazione più adeguati alle specifiche di prodotto, definendo le caratteristiche idonee dei materiali da impiegare
  • Individuare le componenti del modello da sviluppare ed eventuali criticità realizzative, rispetto alle sue caratteristiche morfologiche
  • Individuare tessuti, materiali ed accessori adatti al progetto
  • Interpretare e prevedere le caratteristiche e la vestibilità di quanto proposto dallo stilista, individuando parti costituenti e specifiche dimensionali
  • Interpretare il progetto dello stilista, comprendendo caratteristiche e funzionalità di quanto proposto, traducendo l'idea in possibili linee estetiche di sviluppo del modello
  • Prefigurare soluzioni tecniche rispetto all'indicazione stilistica ed alle criticità di lavorazione
INDICATORI VALUTAZIONE
  • Impostare, sulla base delle indicazioni stilistiche, lo studio di fattibilità di un capo collezione/campionario uomo/donna, con riferimento alle caratteristiche morfologiche, merceologiche e di tecniche di lavorazione

RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE

Definire la logica di sviluppo tecnico-estetico del modello/capo campione, interpretando il progetto stilistico sulla base delle caratteristiche morfologiche ed individuando i materiali e le tecniche di lavorazione

MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
Audizione, colloquio tecnico e/o prova prestazionale
UNITÀ DI COMPETENZE - Sviluppo grafico del modello del capo campione
CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
  • Appplicare tecniche grafiche di tipo tradizionale (disegno a matita)
  • Gestire la catalogazione ed archiviazione dei modelli prodotti
  • Gestire le schede modello, contenenti le informazioni stilistiche, tecniche e di avanzamento, provvedendo al loro aggiornamento
  • Identificare forma, proporzioni e misure del prototipo e modello campione, individuandone i particolari costruttivi e predisponendo la relativa scheda
  • Interpretare i dati relativi alla taglia base del capo-campione e convertirli in calcoli algoritmici
  • Sviluppare i cartamodelli del prodotto d'abbigliamento/modello in varie versioni, adeguandoli alle modifiche del prototipo via via definite
  • Sviluppare modelli bi-tridimensionali con sistemi informatizzati
  • Tradurre qualità morfologiche e funzionali, in elementi di rappresentazione grafica
INDICATORI VALUTAZIONE
  • Sviluppare, sulla base delle caratteristiche di un prototipo/capo campione in taglia base, il cartamodello bi- e tri-dimensionale di un capo di abbigliamento uomo/donna, applicando tecniche di disegno manuale ed assistito da “Cad”

RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE

Sviluppare il cartamodello e la scheda modello del prodotto, applicando tecniche di disegno manuale ed assistito dal computer

MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
Audizione, colloquio tecnico e/o prova prestazionale
UNITÀ DI COMPETENZE - Coordinamento della produzione di prototipi e campioni
CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
  • Adattare linee e tessuti del capo campione, in relazione a fattori di resistenza, resa ed estetica, sulla base delle indicazioni dello stilista 
  • Adottare le lavorazioni di finitura più appropriate a rifinire ed ornare il capo
  • Applicare tecniche di disegno del piazzamento
  • Eseguire e/o coordinare operazioni di taglio, giuntura, cucitura e finitura manuale o con macchine per l'assemblaggio del capo-campione, eventuale stiratura
  • Fornire suggerimenti tecnici, nel processo di adeguamento del prototipo alle modifiche concordate con lo stilista
  • Riconoscere anomalie del prodotto ed individuare possibili migliorie tecniche o di lavorazione
  • Studiare la disposizione dei pezzi sul tessuto (piazzamento)
  • Traslare le non conformità rilevate, in modifiche alle specifiche morfologiche e funzionali del capo-campione
  • Verificare la funzionalità del capo
INDICATORI VALUTAZIONE
  • Realizzare il piazzamento, sulla base di un cartamodello e di una tipologia di tessuto ed impostare le operazioni di produzione del prototipo/capo campione, attraverso l’applicazione diretta di tecniche manuali e l’uso di macchine

RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE

Curare la realizzazione del prototipo/capo campione, verificandone funzionalità e vestibilità e fornendo suggerimenti tecnici di adeguamento

MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
Audizione, colloquio tecnico e/o prova prestazionale
UNITÀ DI COMPETENZE - Definizione degli elementi tecnici di un campionario/produzione
CAPACITÀ (ESSERE IN GRADO DI)
  • Codificare ed archiviare i modelli sviluppati e le relative schede tecniche
  • Collaborare con le altre funzioni aziendali, alla definizione della scheda tecnica per lo sviluppo delle taglie, la definizione dei materiali e la redazione delle schede colori dei singoli prodotti di abbigliamento, in conformità con le caratteristiche dei modelli e prevedendo adeguate modalità di trasferimento delle informazioni
  • Individuare eventuali problemi tecnici legati ai materiali impiegati o alle lavorazioni effettuate
  • Riconoscere il livello di rispondenza tecnica dei modelli, ai requisiti di progettazione
  • Tradurre misure e proporzioni della taglia base del capo-campione, in taglie superiori ed inferiori da sviluppare
  • Utilizzare tecniche manuali o software dedicati, per lo sviluppo delle taglie
INDICATORI VALUTAZIONE
  • Sviluppare la taglia base di un capo di abbigliamento in taglie ed individuare le informazioni necessarie per la redazione della scheda tecnica

RISULTATO ATTESO VALUTAZIONE

Sviluppare la taglia base in taglie inferiori e superiori, attraverso tecniche manuali ed assistite da computer e partecipare alla redazione della scheda tecnica del campionario/produzione

MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE UNITÀ DI COMPETENZA
Audizione, colloquio tecnico e/o prova prestazionale