Organismi Intermedi

Conformemente all'art. 42 del Regolamento (CE) 1083/2006 , che prevede la possibilità da parte dell'Autorità di Gestione di designare un soggetto intermediario – definito Organismo Intermedio – al quale delegare l'attuazione di una parte del Programma Operativo

L’Amministrazione regionale può individuare quali organismi intermedi:

  1. Enti pubblici territoriali e/o Amministrazioni centrali dello Stato, per le materie di loro competenza;
  2. Altri Enti ed in particolare:

  1. Soggetti interamente pubblici, anche strutturati come società o altre forme di diritto privato aventi il carattere di strutture “in house”;
  2. Altri soggetti pubblici, anche strutturati come società o altre forme del diritto civile, non aventi il carattere di strutture “in house” della Amministrazione;
  3. Soggetti privati con competenze specialistiche

L'Organismo Intermedio, che agisce sotto la responsabilità dell'Autorità di Gestione e garantisce uno stretto raccordo con il Comitato di Sorveglianza del P.O. F.S.E. 2007-2013, è il soggetto responsabile della gestione delle risorse della Sovvenzione.

Compiti specifici dell'Organismo Intermedio sono l'assistenza informativa e l'accompagnamento in favore dei beneficiari e dei destinatari delle Misure, l'erogazione dei contributi, il monitoraggio, il controllo e la rendicontazione degli interventi sovvenzionati.

Per assicurare la ripartizione e separazione delle funzioni tra gli organismi, la Regione Lazio attribuisce la qualifica di organismo intermedio, per lo svolgimento di compiti dell’autorità di gestione, alle cinque amministrazioni provinciali (Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo) e più recentemente, alla Direzione Regionale Lavoro, oltrechè a soggetti privati con competenze specialistiche che gestiscono specifici progetti e risorse collegate (gestori di sovvenzioni globali).

Le funzioni di gestione – relative ad azioni riconducibili all’Asse I, II, III, IV e VI - attribuite agli organismi intermedi riguardano più specificatamente, nell’ambito delle attività di competenza tutte le funzioni necessarie all’attuazione del POR, dalla programmazione alla selezione dei progetti, alla erogazione dei finanziamenti all’esecuzione dei controlli previsti dall’articolo 60 lettera b), alla garanzia circa il rispetto degli obblighi in materia di informazione e pubblicità previsti dall’articolo 69, con modalità analoghe a quelle dell’Autorità di Gestione. Gli organismi intermedi sono inoltre tenuti a svolgere le funzioni di monitoraggio sulle attività gestite direttamente oltre che fornire le adeguate attività di reporting annuale finalizzate alla redazione del rapporto annuale di esecuzione del POR ai sensi dell’art. 67 del Regolamento (CE) 1083/2006.

Per l’attuazione del POR 2007-2013 gli Organismi intermedi sono stati i seguenti:

ORGANISMODESCRIZIONE attivitàLINK
Direzione Regionale Lavoro Programma e gestisce le politiche attive in materia di lavoro Vai al sito
Città metropolitana di Roma Capitale (ex Provincia di Roma) Programmazione dell’uso delle risorse assegnate in linea con gli orientamenti del PO Lazio, selezione dei progetti, erogazione dei finanziamenti, controllo e rendicontazione Vai al sito
Provincia di Rieti Programmazione dell’uso delle risorse assegnate in linea con gli orientamenti del PO Lazio, selezione dei progetti, erogazione dei finanziamenti, controllo e rendicontazione Vai al sito
Provincia di Viterbo Programmazione dell’uso delle risorse assegnate in linea con gli orientamenti del PO Lazio, selezione dei progetti, erogazione dei finanziamenti, controllo e rendicontazione Vai al sito
Provincia di Latina Programmazione dell’uso delle risorse assegnate in linea con gli orientamenti del PO Lazio, selezione dei progetti, erogazione dei finanziamenti, controllo e rendicontazione Vai al sito
Provincia di Frosinone Programmazione dell’uso delle risorse assegnate in linea con gli orientamenti del PO Lazio, selezione dei progetti, erogazione dei finanziamenti, controllo e rendicontazione Vai al sito
Ernest & Young Sovvenzione globale Lavoro in chiaro: selezione dei progetti, erogazione dei finanziamenti, controllo e rendicontazione Vai al sito
Ass.For.SEO - SCOOP Sovvenzione globale S.COOP. : Sviluppo e consolidamento imprese cooperative - selezione dei progetti, erogazione dei finanziamenti, controllo e rendicontazione Vai al sito
Ass.For.SEO - Movie UP Sovvenzione globale MOVIE UP. Sviluppo settore audiovisivo - selezione dei progetti, erogazione dei finanziamenti, controllo e rendicontazione Vai al sito
INPS Incentivi per nuove assunzioni a tempo indeterminato di lavoratori giovani di cui al Decreto Legge 76/2013