Sei in: Home \ politiche giovanili \ piano annuale - interventi a favore dei giovani \ piano annuale - interventi a favore dei giovani

Piano Annuale - Interventi a favore dei giovani

regiovane_cp

La Regione Lazio in collaborazione con il Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha dato avvio a un progetto per offrire nuove e più ampie opportunità ai giovani al fine di favorire lo sviluppo delle capacità creative e imprenditoriali.

Questa visione strategica si basa su due obiettivi principali:

  • investire nei giovani prevedendo maggiori risorse per apportare forti miglioramenti negli ambiti che maggiormente influiscono sulla vita quotidiana e incidono in termini di benessere diffuso;
  • conferire maggiori responsabilità ai giovani valorizzando le potenzialità e i contributi capaci di rinnovare la società e sostenere i valori e gli obiettivi dell’Unione Europea.

Il Piano degli interventi in favore dei giovani, coerentemente con gli orientamenti strategici, trova i suoi fondamenti nei seguenti parole d’ordine condivisione, integrazione, dinamicità e autonomia.

Il Piano degli interventi in favore dei giovani, coerentemente con gli orientamenti strategici, trova i suoi fondamenti nelle seguenti parole d’ordine: condivisione, integrazione, dinamicità e autonomia.
Con la Delibera della Giunta Regionale numero 472 del 14 ottobre 2011 la Regione ha approvato il Programma Triennale 2010-2012 sulle politiche giovanili, e con il DGR numero 511 del 28/10/2011 ha approvato il Piano Annuale, proponendo, di fatto una visione innovativa degli interventi per una maggiore integrazione con le politiche del lavoro.

L’obiettivo è di accompagnare i processi di crescita culturale, professionale e sociale dei giovani, con particolare riguardo per:

  • lo sviluppo e il potenziamento di un circuito culturale diffuso e integrato, favorendo l’accesso alla comunicazione, alla conoscenza e al sapere, alla sperimentazione dei diversi metodi di apprendimento, quali aspetti strategici per poter garantire non solo la salvaguardia, ma anche la rigenerazione delle competenze;
  • la creazione di un sistema informativo e di orientamento, che offra un ampio accesso alle opportunità e che faciliti la partecipazione alle iniziative comunitarie, nazionali e regionali per promuovere le migliori occasioni nelle aree della cultura, del lavoro, dello studio, dei settori sociali, tecnici, professionali e scientifici;
  • la promozione delle risorse locali attraverso la ri-scoperta del territorio: spazi che si mettono in rete formando un tessuto connettivo, nodi di un sistema territoriale che ruotano attorno ad ambiti specifici e che diventano sede di attività autopromosse, preservando e innovando le tradizioni locali, consolidando e sviluppando le opere del passato attraverso le proprie capacità, talenti e risorse;
  • l’avvicinamento da parte dei giovani e la ri-valutazione di antichi mestieri e professionalità, la valorizzazione dell’artigianato tradizionale, delle potenzialità territoriali e dei saperi locali, favorendo la costruzione di un circuito culturale diffuso e integrato;
  • la valorizzazione dei talenti dei giovani nelle arti visive, nella musica ed nella multimedialità, le competenze trasversali, cioè le capacità e abilità cognitive, relazionali, professionali, che possono essere facilmente trasferite da un contesto ad un altro; competenze importanti per produrre comportamenti creativi capaci di trasformare il sapere in prestazioni professionali;
  • il fiorire della cultura della legalità tra i giovani per ampliare lo spazio di vivibilità e di ascolto dei giovani al fine di garantire le loro competenze, le sollecitazioni, i bisogni, il tracciato di una comunità di cui sono membri a pieno titolo.

Per raggiungere questi obiettivi la Regione Lazio ha programmato una serie di interventi volti alla valorizzazione della rete di strutture per l’accoglienza dei giovani, sia a livello provinciale che comunale, con l’obiettivo di creare luoghi di incontro, di promozione e di diffusione di iniziative culturali - spazi attrezzati provinciali, Officine dell’Arte e dei Mestieri, Informagiovani - ed offrire ai giovani opportunità concrete di sviluppo delle loro idee e dei loro talenti - sostegno alle Comunità Giovanili, Bando delle idee, Piano Locale Giovani, Portale dei giovani, Carta Giovani, Itinerario Giovani (Iti. Gi.).

CONTATTI

Area POLITICHE GIOVANILI
e-mail:areapolitichegiovanili@regione.lazio.it