Sei in: Home \ politiche giovanili \ officine dell'arte e dei mestieri \ officine dell'arte e dei mestieri

Officine dell'Arte e dei Mestieri

Le Officine dell’Arte e dei Mestieri sono dei luoghi fisici in cui i giovani possono sperimentare la loro creatività nei campi delle produzioni multimediali, dell’arte e dell’artigianato tradizionale, rinnovando antichi mestieri, recuperando tradizioni locali e risorse territoriali, ponendo le basi per dar vita ad attività generatrici di reddito e per incentivare la diffusione e la condivisione della cultura.

I bandi sono rivolti ai Comuni che non hanno ancora istituito o sono in procinto di istituire le Officine dell’Arte e dei Mestieri sul proprio territorio.

I contributi sono destinati alla realizzazione di centri e servizi di orientamento professionale, di valorizzazione della creatività, di produzione e distribuzione di contenuti culturali, di avvio e realizzazione di nuove attività imprenditoriali, di accesso libero alle nuove tecnologie e alla rete.

Le Officine delle Arti e dei Mestieri, così descritte, dovranno:

  • aggregare le diverse realtà associative presenti sul territorio;
  • incentivare la diffusione e la condivisione di prodotti culturali già esistenti ed emergenti;
  • promuovere le capacità manuali e l’impiego di semplici attrezzi, le produzioni artigianali e locali più significative attraverso l’organizzazione di eventi, mostre, sagre tradizionali.

I Comuni selezionati avranno l’obbligo di affidare in gestione le Officine delle Arti e dei Mestieri, mediante una procedura di evidenza pubblica, a soggetti privati, ovvero a partnership formate da associazioni che siano espressione del mondo giovanile e costituite per atto pubblico o scrittura privata registrata.

Le partnership, inoltre, dovranno essere appositamente costituite da una pluralità di soggetti (minimo due, massimo cinque) con competenze ed esperienze diversificate e funzionali all’attuazione del progetto.

Le associazioni dovranno possedere organi direttivi composti da almeno il 51% dei soci di età non superiore a 35 anni, così come desumibile dalla composizione degli organismi statutari e/o dal libro dei soci.

StatoDenominazioneIndirizzoProvinciaTelefonoe-MailSitoFacebook
Officina dell’Arte e dei Mestieri di Canino Via Ischia snc, Canino Viterbo 0761.433101 -
Officina dell’Arte e dei Mestieri di Cori “ConDominio” Colle Tenne, Giulianello Latina 06.9664287 -
Officina dell’Arte e dei Mestieri di Priverno “Cento Zag Via San Lorenzo snc, Priverno Latina 0773.913046
Officina dell’Arte e dei Mestieri di Rieti Viale Maraini 75, Rieti Rieti 0746.251233 -
Officina dell’Arte e dei Mestieri di Sora LE MUSE via Giornale D'Italia, Sora Frosinone 0776.1726660
Officina dell’Arte e dei Mestieri di Tarquinia “Sebastian Matta” Via Felice Cavallotti 6, Tarquinia Viterbo 0766.858597 -
Officina di Acuto - - - - - -
Officina di Campodimele - - - - - -
Officina di Poggio Mirteto - - - - - -
Officina di Pomezia - - - - - -
Officina di Sermoneta - - - - - -
Officina di Soriano nel Cimino - - - - - -
Officina di Acquapendente - - - - - -
Officina di Contigliano - - - - - -
Officina di Vico nel Lazio - - - - - -
 

BANDI

  • Il Bando delle Officine dell’arte e dei Mestieri verrà pubblicato nell’arco delle prossime settimane e rimarrà aperto per 90 giorni dalla data di pubblicazione

CONTATTI

Area POLITICHE GIOVANILI
e-mail:areapolitichegiovanili@regione.lazio.it