Sei in: Home \ politiche giovanili \ sala stampa \ dettaglio notizia

A SANTA SEVERA I PARLAMENTI DEI GIOVANI DEL MEDITERRANEO RIUNITI PER UN NETWORK COMUNE

Foto

Al Castello di Santa Severa una tre giorni con oltre 25 ragazze e ragazzi provenienti da parlamenti regionali o consigli comunali dei giovani di diverse regioni del Mediterraneo per la costituzione di un network comune. L’iniziativa è realizzata nell’ambito della programmazione culturale e sportiva dell’azione “Itinerario Giovani”

23/12/2019 - Al Castello di Santa Severa una tre giorni con oltre 25 ragazze e ragazzi provenienti da parlamenti regionali o consigli comunali dei giovani di diverse regioni del Mediterraneo per la costituzione di un network comune. L’iniziativa è stata organizzata dalla Regione Lazio in qualità di co-presidente del gruppo di lavoro “Coesione Economica e Sociale” della CIM – CRPM. (Commissione Inter-Mediterranea della CRPM, Conferenza delle Regioni Periferiche Marittime d’Europa).

Obiettivi delle tre giornate:
  1. coinvolgere i giovani in un confronto diretto con le Amministrazioni regionali dei loro territori sulle diverse esperienze delle politiche mirate allo sviluppo di nuove opportunità di crescita professionale;
  2. studiare insieme come attivare modalità di cooperazione che vedano i ragazzi protagonisti e ispiratori nella progettazione di nuove iniziative mediterranee nell’ambito delle Politiche Giovanili rivolte a tutti i loro coetanei.
A questa prima sessione dei lavori hanno partecipato le delegazioni giovanili ed i referenti delle Amministrazioni regionali di Albania, Cipro, Francia e Italia che si sono confrontati in sessione plenaria e in tavoli di lavoro per condividere buone pratiche, progetti e proposte per creare un network dei Consigli dei Giovani del Mediterraneo. Per il Lazio sono stati presenti i Consigli dei Giovani di Bassano Romano, Valmontone e Aprilia e Lorenzo Sciarretta, Delegato alle Politiche Giovanili del Presidente.

L’iniziativa rientra nell’ambito della programmazione culturale e sportiva dell’azione “Itinerario Giovani”, realizzata con i fondi della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per la Gioventù) e della Regione Lazio.