Sei in: Home \ informatica \ e-government \ e-government \ e-gov plat

E-Gov Plat

E-GOV PLAT Il progetto di e-government di fase Il "E-GoV PLAT" si propone di realizzare un piattaforma tecnologica infrastrutturale di interoperabilità e cooperazione applicativa con il fine di realizzare un "Centro Servizi Regionale Integrato" basato sull'adeguamento e l'integrazione di alcuni progetti di E-government di Fase I, già avviati ed in fase di rilascio. In particolare il progetto si pone due "tipologie "di obiettivi: Tecnologico:
• Per rendere disponibile una piattaforma di servizi di interoperabilità tra le amministrazioni sotto ordinate e verso le amministrazioni centrali dello stato coinvolte (che potranno essere utilizzati autonomamente dai pochi Comuni di grandi dimensioni);
• rendere disponibile una infrastruttura di servizi sussidiaria per i Comuni di piccole dimensioni che non sono in grado di attivare autonomamente i servizi per gli utenti finali;
Operativo:
• creare un Centro di Competenza Regionale in grado di fornire supporto alle amministrazioni che intendono attivare i servizi presso la propria comunità di utenti, con il compito di diffondere i modelli di funzionamento che sono stati definiti e di coadiuvare le Amministrazioni comunali nella fase di start-up e manutenzione dei sistemi.

Nell'anno 2007 sono state svolte le seguenti attività:
• E' stato realizzato il capitolato e il disciplinare per gara d'appalto. E' stata bandita la gara europea per la realizzazione della fornitura che prevede realizzazione dell'infrastruttura, formazione e avvio dei progetti pilota.
• E' stata istituita la commissione di valutazione delle offerte tecnico-economiche in risposta al bando di gara. Si è proceduto alla valutazione delle stesse.

Nell'anno 2008 sono state svolte le seguenti attività:
• Si è conclusa la valutazione delle offerte di gara.
• Si è aggiudicata definitivamente la gara al ROE Fujitsu Siemens - Integrazioni & Sistemi
• Si sono conclusi i controlli amministrativi da parte della stazione appaltante prima della stipula del contratto.

Attività 2009 e 2010:
• installazione della piattaforma hardware di produzione
• formazione del personale
• integrazione dell’ESB con l’Anagrafica Sanitaria Regionale

Attività 2011:
• integrazione dell’ESB con la Porta di Dominio Regionale
• integrazione dell’ESB con il sistema delle Comunicazioni Obbligatorie
• integrazione dell’ESB con il sistema della Mobilità Ordinaria ed in Deroga
• integrazione dell’ESB con il sistema della Cassa Integrazioni Guadagni Straordinaria

Attività previste nel 2012:
• estensione architettura di produzione
• chiusura progetto