Digital Bridge

Il progetto, che riguarda interventi di infrastrutture e formazione in Cameroun e Saharawi, si presenta come un'esperienza di innovazione tecnologica trasversale sul tema del digital divide con esplicite attenzioni educative e sociologiche in un contesto di violazione dei diritti internazionali e del fanciullo, con una ricaduta territoriale sulla componente scolastica italiana. Per quanto riguarda il Saharawi, il progetto prevede l'implementazione, nel campo profughi di Assuerd, di strutture finalizzate alla formazione tecnologica su un piattaforma che consenta lo scambio di materiali didattici e la realizzazione di eventi multimediali con il coinvolgimento di alcune scuole della Regione Lazio. Nel Camerun l'intervento prevede la copertura satellitare di tutta la regione, la fornitura dell'accesso alla rete Internet a tutte le scuole di "Fontem-Lebialem" . E' previsto inoltre la dotazione di attrezzature informatiche per lo sviluppo congiunto di materiali didattici e la realizzazione di eventi multimediali con il coinvolgimento di alcune scuole della Regione Lazio. Attività 2008:
• Camerun Sono state completate le attività di installazione e messa a punto degli impianti satellitari, della rete WIFI, dei computer, delle aule attrezzate per la videoconferenza, delle applicazioni informatiche necessarie per la gestione e il controllo della rete, nonché per la gestione delle sessioni di videoconferenza. E' stato concordato con l'Agenzia Spaziale Europea (ESA) il protocollo di servizio per tutto l'anno 2009, che prevede l'accesso al satellite attraverso l'hub DVB-RCS di ESRIN (Frascati, Roma). La nuova sede di LATS è ormai operativa e accoglie gli uffici da cui i tecnici locali, appositamente formati, gestiscono e mantengono gli impianti.
• Saharawi E' stata installata e attivata una connessione satellitare, si è provveduto alla diffusione del segnale Internet nella Wilaya , si è provveduto all'installazione presso le scuole della Wilaya di un accesso wireless a internet. Si è provveduto alla formazione di risorse locali per il mantenimento e la gestione delle infrastrutture. Le scuole romane hanno svolto le attività previste dal progetto, in linea con i rispettivi programmi didattici;

Attività 2009:
• Camerun A conclusione delle attività di fase uno del progetto digital bridge è previsto nel mese di Febbraio 2009 un viaggio di una delegazione di studenti e professori romani a Fontem, dove sio fermerà per una settimana.
• Saharawi A conclusione delle attività di fase uno del progetto digital bridge è previsto nel mese di Marzo 2009 un viaggio di una delegazione di studenti che incontrerà i docenti e gli studenti del campo profughi per condividere le attività del progetto ed elaborare insieme le prospettive di continuità del gemellaggio. Per verificare l'effettiva realizzazione delle attività previste dagli studi progettuali di fase 1 è stato effettuato un sopralluogo sia in Camerun che in Saharawi nei mesi di Maggio Giugno 2009 di una delegazione di tecnici regionali. Tale verifica si è resa necessaria e propedeutica all'avvio della seconda fase del progetto "Digital Bridge Fase Il''. L'impegno economico alla realizzazione del viaggio è stato di € 36.000. Attività 2010 Con DD A3604 del 14/09/09 è stata affidata alla Fondazione Mondo Digitale la realizzazione dell'estensione del progetto Iniziale. La fase due del progetto si rende necessaria per consolidare il lavoro fatto nella fase uno. In particolare per quanto riguarda il Saharawi il progetto nella fase due verrà esteso alla città di Assuerd, seconda per importanza ed estensione di tutta la comunità Saharawi, mentre per quel che riguarda il Camerun nella fase due verrà garantita la copertura satellitare a tutta la regione. La fase Il del progetto ha inoltre come obiettivo quello di aiutare le due comunità interessate dall'intervento ad elaborare e mettere in essere un piano di auto sostentamento dell'iniziativa che sia sostenibile ed autonomo. L'impegno di spesa complessivo per la realizzazione della seconda fase progettuale previsto per gli esercizi finanziari 2009 e 2010 è di € 500.000 di cui € 200.000 per il 2009 e € 300.000 per il 2010 .