Sei in: Home \ infrastrutture \ sala stampa \ dettaglio notizia

LAVORI DI COLLEGAMENTO STRADALE ESTERNO ALL’ABITATO DI TIVOLI- VARIANTE AL PONTE DEGLI ARCI

06/03/2015 - Con Determinazione del 20 febbraio 2015 n. 55 e successiva determina integrativa del 26 febbraio 2015 n. 62 è stato approvato il  Bando di Gara LAVORI DI COLLEGAMENTO STRADALE ESTERNO ALL’ABITATO DI TIVOLI- VARIANTE AL PONTE DEGLI ARCI

Importo dei lavori al netto degli oneri della sicurezza: Euro 7.464.163,96
Importo complessivo dei lavori: Euro 7.688.211,44
Importo oneri per la sicurezza: euro 224.047,48

Categoria prevalente: OG3-classifica IV-bis

Categorie Scorporabili:
OS18/A – classifica IV(subappaltabile al 30%);
OS21 – classifica IV (subappaltabile al 30%);
OG8- classifica III (subappaltabile al 100%)
OS11- classifica II (subappaltabile al 100%)

Sezione I- Amministrazione aggiudicatrice:
AZIENDA STRADE LAZIO- ASTRAL S.P.A.
Via del Pescaccio, 96/98- 00166 Roma
tel. 06/5168.7516-7517
Fax: 06/5168.7531
protocolloastral@pec.astralspa.it

Punto di contatto: Ufficio Gare e Contratti
Responsabile dell’Ufficio  Avv. Maria Lavinia Giovinazzo 
mail: marialavinia.giovinazzo@astralspa.it,
tel 06/5168.7535
numero fax: 06/5168.7672.

Responsabile del Procedimento Ing. Giovanni Torriero
mail: giovanni.torriero@astralspa.it
tel.06/5168.7515

Le offerte vanno inviate ad Astral SpA- via del Pescaccio 96/98- 00166 Roma- Ufficio Gare e Contratti Denominazione conferita all’appalto dall’amministrazione aggiudicatrice: Procedura aperta- CIG: 6147296D20 .CUP: F91B06000220003 Lavori stradali.

Tipo di amministrazione aggiudicatrice: Organismo di diritto pubblico
Criterio di aggiudicazione L’appalto sarà aggiudicato con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 83 del d.lgs. 163/2006 e con le modalità di cui all’art. 120 del DPR 207/10, come previsto all’art. 15 del disciplinare di gara.
La stazione appaltante procederà a valutare la congruità delle offerte ai sensi dell’art. 86, comma 2 del d.lgs. 163/2006, fermo restando il potere della stazione appaltante di valutare la congruità delle offerte ritenute anormalmente basse, ai sensi dell’art. 86, comma 3 del d.lgs. 163/2006.
Si applicano le disposizioni di cui  all’art. 121, comma 10 del DPR 207/2010.

Le imprese che intendono partecipare alla presente procedura possono recarsi presso gli uffici di Astral e prendere visione degli elaborati progettuali, al termine sarà rilasciata apposita attestazione che dovrà essere inserita, a pena di esclusione, nella busta A “Documentazione amministrativa”

In alternativa, si potrà prendere visione e scaricare dal sito web di Astral tutti gli elaborati progettuali. In tale ultimo caso, le imprese interessate dovranno, a pena di esclusione, inviare una mail al seguente indirizzo di posta elettronica imprese@astralspa.it  indicando gli estremi dell’impresa e la dichiarazione di aver preso visione degli elaborati progettuali. La mail così inviata dovrà essere stampata e inserita, a pena di esclusione, nella busta A “Documentazione amministrativa”

Termine per il ricevimento delle offerte: Entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 3 giugno 2015

Modalità di apertura delle offerte:
  • Apertura documentazione: prima seduta pubblica il 5 giugno 2015 alle ore 10:00
  • Apertura delle offerte: in seduta pubblica come sopra
  • Eventuali ulteriori sedute verranno stabilite di volta in volta
  • Eventuali variazioni delle date in cui si svolgeranno le sedute pubbliche saranno tempestivamente comunicate sul sito web di Astral SpA
  • Persone ammesse ad assistere all’apertura delle offerte: titolari o i legali rappresentanti dei concorrenti, o persone munite di procura dei medesimi.