Sei in: Home \ scuola, diritto allo studio, universita’ \ diritto allo studio \ diritto allo studio \ trasporto e assistenza specialistica

Trasporto e assistenza specialistica

L’articolo 1 del decreto-legge 12 settembre 2013, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 novembre 2013, n. 128, recante misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca ha previsto la spesa di € 15.000.000,00 per l'anno 2014 per l'attribuzione di contributi e benefici a favore degli studenti, anche con disabilità ai sensi della legge, n. 104/1992, delle scuole secondarie di primo e secondo grado al fine di favorire il raggiungimento dei più alti livelli negli studi nonché il conseguimento del pieno successo formativo, incrementando l'offerta di servizi per facilitare l'accesso e la frequenza dei corsi nell'anno scolastico 2013-2014.

Considerato che tra gli obiettivi strategici perseguiti dalla Regione per rendere effettivo il diritto allo studio, espressamente richiamati nella legge regionale 29/92 e nel Piano annuale degli interventi per il diritto allo studio per l’anno scolastico 2013/2014, approvato con la Deliberazione della Giunta Regionale, n. 256/2013, sono previsti interventi per assicurare ai minori con disabilità l’assolvimento dell’obbligo scolastico e la frequenza alle scuole di istruzione secondaria superiore, la Regione Lazio intende destinare in via prioritaria le risorse finanziarie, pari ad € 1.388.173,00 assegnate alla Regione Lazio con il decreto sopra richiamato, a vantaggio dei suddetti beneficiari, indipendentemente dalla situazione reddituale del richiedente al fine di favorirne l'inclusione sociale.

Le risorse finanziarie eventualmente ancora disponibili saranno utilizzate a favore degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, statali e paritarie, per servizi di trasporto urbano ed extraurbano finalizzato al raggiungimento della sede scolastica, tenuto conto della situazione reddituale della famiglia di appartenenza, accertata sulla base dell’indicatore ISEE

Al fine di garantire una uniforme applicazione delle disposizioni regionali da parte delle Amministrazioni provinciali per l’erogazione dei contributi previsti per l’anno scolastico 2013-2014 a favore degli alunni residenti nel Lazio sono state predisposte apposite linee guida.

NORMATIVA

CONTATTI

Programmazione, Organizzazione e Attuazione dell'offerta di Istruzione, Diritto allo Studio Scolastico e Universitario