Sei in: Home \ lavoro \ sistema regionale di certificazione delle competenze

Sistema regionale di certificazione delle competenze

La Regione Lazio ha avviato la costruzione di uno spazio operativo per l’apprendimento permanente che permetta alla persona la piena valorizzazione del proprio patrimonio di esperienze e competenze acquisite in contesti di apprendimento formale, non formale ed informale.

Con deliberazione della Giunta regionale del 22 marzo 2016, n. 122 sono stati definiti i primi indirizzi operativi per l’istituzione del Sistema Regionale di Certificazione delle competenze in attuazione del D.lgs 16 gennaio 2013, n. 13 e del Decreto del Ministero del Lavoro del 30 giugno 2015.

Il sistema si articola nei Servizi di Individuazione e Validazione e nel Servizio di Certificazione delle Competenze (SRIVC) attraverso i quali si perseguono i seguenti obiettivi:
  • favorire il processo di “riconoscibilità” delle competenze individuali da parte dei sistemi socio-economici ed istituzionali presenti sul territorio regionale;
  • facilitare la costruzione di percorsi di sviluppo professionale che le persone, individualmente o con il supporto di detti servizi, possono definire a partire dalle competenze possedute;
  • facilitare trasferibilità e spendibilità delle competenze possedute.
 - Accreditamento dei soggetti titolati per l’erogazione dei Servizi di Individuazione e Validazione e del Servizio di Certificazione delle competenze

Nella sua funzione di ente “titolare” del sistema, la Regione ha approvato i criteri e i requisiti minimi per l’accreditamento dei soggetti titolati per l’erogazione dei Servizi di Individuazione e Validazione e del Servizio di Certificazione delle competenze con Deliberazione della Giunta regionale del 14 dicembre 2018, n. 816 .

L’istanza di accreditamento per l'erogazione dei Servizi di Individuazione e Validazione e/o del Servizio di Certificazione delle competenze può essere presentata esclusivamente per via telematica nell’ambito di due finestre temporali: entro il 30 aprile e il 30 ottobre di ogni anno, al seguente indirizzo web:

http://www.regione.lazio.it/SoggettiTitolati/

Per l’erogazione di detti servizi i soggetti titolati si avvalgono di operatori abilitati inseriti nell’Elenco consultabile al link http://www.regione.lazio.it/rl_formazione/?vw=contenutiDettaglio&id=206

- Standard minimi di processo per l'erogazione dei servizi di individuazione e validazione e del servizio di certificazione delle competenze

Con deliberazione della Giunta regionale del 22 gennaio 2019, n. 15  sono state approvate le disposizioni relative agli standard minimi di processo per l'erogazione dei Servizi di individuazione e validazione e del Servizio di certificazione delle competenze.

Con Determinazione G01803 del 20 febbraio 2019  sono stati approvati i format tipo del Patto di servizio, degli standard informativi, documentali ed attestatori e degli standard di costo relativi al servizio di individuazione e validazione delle competenze.

A supporto di tutti gli operatori e attori del sistema la Regione ha creato anche il Centro Risorse per il riconoscimento dei crediti formativi e la certificazione delle competenze “CLARICE” consultabile al link http://www.regione.lazio.it/rl/clarice/