Sei in: Home \ lavoro \ programma operativo regionale (por) fse 2014-2020 \ bonus occupazionale per le imprese

Bonus occupazionale per le imprese

Il bonus occupazionale per le imprese – è una misura creata per incentivare l'occupazione. Con questo Avviso si intende sostenere l’occupazione o la ricollocazione, al fine del raggiungimento degli obiettivi previsti dall’Azione Cardine 24 “Sperimentazione del Contratto di ricollocazione” dei disoccupati/inoccupati attraverso la concessione di un Bonus per la loro assunzione a tempo indeterminato o determinato. Il bonus può essere richiesto, a scelta delle imprese, ai sensi:

 A. del Regolamento (UE) n.1407/2013 della Commissione Europea del 18 dicembre 2013, relativo all’applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell’Unione Europea agli aiuti “de minimis” (pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione Europea del 24 dicembre 2013 alla serie L. 352);

oppure, in alternativa

 B. del Regolamento (UE) n. 651/2014 della Commissione del 17 giugno 2014, che dichiara alcune categorie di aiuti compatibili con il mercato interno in applicazione degli articoli 107 e 108 del trattato (Regolamento Generale di Esenzione per Categoria), pubblicato sulla GUUE L 187 del 26 giugno 2014.

Destinatari
Lavoratori in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti, ivi compresi i lavoratori stranieri in possesso di regolare permesso di soggiorno:
  • Disoccupati partecipanti all’iniziativa Contratto di Ricollocazione Generazione, di cui alla DD n. G10894/2017 e s.m.i.
  • Disoccupati partecipanti all’iniziativa Tirocini extracurriculari per persone con disabilità, di cui alle DD n. G13625 del 6 ottobre 2017 e s.m.i. e DD G17330 del 11 dicembre 2019 e s.m.i.
Si rimanda all’Avviso per le specifiche secondo la scelta del regime di aiuto utilizzato.

Beneficiari

Sono beneficiarie degli aiuti le imprese che assumono, a decorrere dal 19 marzo 2019, con contratto di lavoro a tempo indeterminato o determinato.

L’importo del contributo è definito in base al contratto ed all’orario di lavoro, secondo la tabella di seguito riportata.

Tabella 1 – Importo del bonus per tipologia di contratto

Tipologia di contratto

Importo del bonus (full time)

Importo del bonus (part time)

Contratto a tempo indeterminato (anche in regime di somministrazione). È compreso anche il contratto di apprendistato professionalizzante
di cui all’art. 47, co. 4 del Dlgs 81/2015.

€ 8.000

€ 4.000

Contratto a tempo determinato maggiore o uguale a 12 mesi (anche in regime di somministrazione)

€ 5.000

€ 2.500

Contratto a tempo determinato da 6 a 11 mesi
(anche in regime di somministrazione)

€ 2.500

€ 1.250

 

Si rimanda all’Avviso per le specifiche secondo la scelta del regime di aiuto utilizzato.


Modalità di presentazione delle domande

La presentazione delle domande dovrà avvenire, a pena di esclusione, a partire dalla pubblicazione del presente avviso ed entro le ore 12.00 del giorno 29 gennaio 2021 per le assunzioni effettuate entro il 31 dicembre 2020.

La presentazione delle domande dovrà essere effettuata sul sistema informativo regionale SIGEM (http://www.regione.lazio.it/rl_sigem/).
La procedura telematica sarà disponibile in un’area riservata del sito http://www.regione.lazio.it/rl_sigem/  previa registrazione dell’Impresa richiedente e successivo rilascio delle credenziali di accesso (nome utente e password). La procedura sarà da ritenersi conclusa solo all’avvenuta trasmissione di tutta la documentazione prevista dall’Avviso e prodotta dal sistema.

Informazioni

Richieste di informazioni e/o chiarimenti in merito all’Avviso possono essere inoltrate al seguente indirizzo mail: bonus2019@regione.lazio.it.

Le domande più frequenti saranno trasformate in FAQ e pubblicate, periodicamente, sul canale Lavoro della Regione Lazio al link  http://www.regione.lazio.it/rl_lavoro/.

Le (FAQ) verranno fornite solo ed esclusivamente attraverso pubblicazione anonima sotto forma di chiarimenti.