Sei in: Home \ lavoro \ sala stampa \ dettaglio notizia

LAVORO: VALENTE, “ DA REGIONE 35 MLN PER SOSTENERE AUTONOMI E LIBERI PROFESSIONISTI”

Evento_Valente
15/09/2016 - "Dopo la nascita della Consulta regionale- istituita a dicembre 2015- festeggiamo oggi una importantissima novità per i lavoratori autonomi e i libero professionisti del Lazio che potranno accedere alle opportunità offerte dai Por Fesr e Fse e dai bandi regionali. Siamo la prima Regione ad aver approvato una legge che estende la concessione di contributi, finanziati con risorse regionali e fondi europei, finalizzati allo sviluppo delle piccole e medie imprese, anche ai lavoratori autonomi titolari di partita Iva”.

Così l'assessore al Lavoro, Pari opportunità e Personale Lucia Valente in apertura del Convegno "Fondo Futuro", organizzato in collaborazione con l'assessorato allo Sviluppo economico e  promosso dalle associazioni dei libero professionisti che fanno parte della Consulta. L’iniziativa si è svolta mercoledì 14 settembre nella sede dell'Amministrazione regionale per presentare il fondo per il micro credito e la micro finanza che mette a disposizione 35 milioni di euro per finanziare progetti di autoimpiego e lavoro autonomo. Tra i potenziali beneficiari della misura,  i titolari di partita Iva anche se non iscritti ad albi professionali che abbiano difficoltà o impossibilità di accesso al credito bancario ordinario.

“Dopo questo passaggio la Regione è pronta a dare ai lavoratori autonomi lo spazio di cui hanno bisogno - ha aggiunto la Valente - e che finora era stato loro negato. Continueremo su questa strada con l'utilizzo delle politiche attive nel settore delle libere professioni come strumenti in grado di favorire concrete opportunità di lavoro e siamo pronti ad ascoltare tutto quello che i lavoratori autonomi vorranno proporci. Oggi abbiamo presentato anche una pagina dedicata alla Consulta regionale del Lavoro autonomo consultabile qui.