Sei in: Home \ lavoro \ sala stampa \ dettaglio notizia

ALMAVIVA, AL VIA I BANDI ATTUATIVI PER LA RICOLLOCAZIONE

almaviva

Almaviva, al via i bandi attuativi per la ricollocazione, la Regione Lazio stanzia oltre 10 milioni di euro

24/05/2017 - Al via i bandi regionali del percorso di politiche attive messo a punto dalla Regione Lazio e dall’Anpal per i lavoratori licenziati dal sito produttivo romano di Almaviva contact Spa.

“Continua il nostro impegno concreto – dichiara l’assessore al Lavoro, Pari opportunità e Personale della Regione Lazio Lucia Valente – per i disoccupati di Almaviva. Con una spesa di oltre 10 milioni di euro la Regione Lazio sostiene un pacchetto di politiche attive dedicate alla formazione e al rinserimento professionale. I bandi sono studiati per valorizzare e arricchire le capacità delle persone disoccupate e per offrire loro un ampio ventaglio di strumenti per un miglior risultato occupazionale”.

Sono due le strade che i lavoratori possono intraprendere: l’autoimpiego (http://www.regione.lazio.it/rl_lavoro/?vw=newsDettaglio&id=178) o l’accompagnamento al lavoro subordinato (http://www.regione.lazio.it/rl_lavoro/?vw=documentazioneDettaglio&id=41189 e http://www.regione.lazio.it/rl_lavoro/?vw=documentazioneDettaglio&id=41006 ).

Chi sceglie di avviare un’attività in proprio avrà a disposizione un’assistenza specialistica, con servizi di tutoraggio e redazione del business plan. Per avviare l’impresa, ogni lavoratore potrà beneficiare di un incentivo a fondo perduto fino a 15 mila euro, eventualmente cumulabile qualora più persone si costituiscano in cooperativa o associazione professionale.

Chi invece sceglie la strada dell’accompagnamento al lavoro subordinato può richiedere l’assegno di ricollocazione, il servizio personalizzato per la ricerca di una nuova occupazione a cura dell’Anpal. La regione Lazio arricchisce questo strumento finanziando percorsi di formazione e bonus assunzionale (fino a 8 mila) in favore dei datori di lavoro che assumeranno a tempo indeterminato.