Sei in: Home \ lavoro \ sala stampa \ dettaglio notizia

NO AI TIROCINI PER I LAUREATI IN FARMACIA

no_tirocini

NO ai tirocini per i farmacisti: è un importante risultato quello che abbiamo ottenuto in un accordo tra Stato e Regione e al quale, come Regione Lazio, abbiamo lavorato con determinazione.

23/06/2017 - 

Lo scorso anno avevamo raccolto le istanze dell’Ordine dei Farmacisti della nostra Regione, e avevamo da subito condiviso l’inadeguatezza di far svolgere i tirocini a persone già laureate e abilitate all’esercizio della professione. Questo perché già durante il corso di laurea è previsto lo svolgimento di un tirocinio curriculare e perché la laurea in farmacia e l’abilitazione professionale sono già espressione di un alto livello professionale. Il rischio da scongiurare è che la misura del tirocinio venga utilizzata in modo improprio come forma di lavoro a basso costo. Si tratta invece di un istituto di politica attiva del lavoro finalizzato alla formazione, all’ orientamento e all’inserimento lavorativo e che, come assessorato al Lavoro della regione Lazio sosteniamo con convinzione”.
Così in una nota Lucia Valente, assessore al Lavoro, Pari opportunità e Personale della Regione Lazio.