Sei in: Home \ iniziative della direzione regionale centrale acquisti in qualità di soggetto aggregatore per la regione lazio

Iniziative della Direzione Regionale Centrale Acquisti in qualità di Soggetto Aggregatore per la Regione Lazio

L’articolo 9 del Decreto Legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito con la Legge 23 giugno 2014, n. 89, prevede che ciascuna Regione individui un unico Soggetto Aggregatore, che operi in qualità di centrale di committenza in favore della Regione, degli Enti regionali, delle Aziende Sanitarie nonché delle autonomie locali.

Il medesimo articolo prevede che con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri siano individuate le categorie di beni e di servizi nonché le soglie al superamento delle quali le amministrazioni statali centrali e periferiche (ad esclusione degli istituti scolastici e universitari), le regioni, gli enti regionali, gli enti locali nonché loro consorzi e associazioni e gli enti del servizio sanitario nazionale devono ricorrere obbligatoriamente a Consip S.p.A. o agli altri Soggetti Aggregatori.

La Direzione Regionale Centrale Acquisti è stata designata quale Soggetto Aggregatore per la Regione Lazio.

Di seguito è quindi possibile visionare le iniziative di gara e le relative tempistiche che la Direzione Regionale Centrale Acquisti svilupperà nel 2016-2017 relativamente alle categorie merceologiche individuate dal Decreto del Presidente del Consiglio del 24 Dicembre 2015 e che verrà periodicamente aggiornato con le successive pianificazioni.