Sei in: Home \ biblioteca giuridica della giunta regionale

Biblioteca giuridica della Giunta Regionale

La Biblioteca Giuridica della Giunta Regionale è stata ideata e realizzata nel 1981 come supporto specialistico all'attività legislativa della Presidenza della Giunta.

Il patrimonio librario conserva circa 8000 volumi ed è costituito principalmente da testi specializzati in discipline giuridiche. Comprende, inoltre, libri di economia, sanità, scienze sociali ed una sezione di monografie edite, curate o patrocinate dalla Regione Lazio.

Nel 2016, a seguito di una collaborazione con l’Istituto regionale di Studi Giuridici del Lazio “A.C. Jemolo”, è stata creata la sezione “Alberto De Roberto” per offrire al pubblico un più ampio patrimonio librario e documentale, specialistico in materie giuridiche.

Rilevante è la raccolta cartacea completa dei Bollettini Ufficiali della Regione Lazio (BURL) antecedenti all’anno 2010, a partire dal quale il BURL è stato pubblicato online.

Per specifiche ricerche in materia giuridica, attraverso l’utilizzo della banca dati online di Leggi d’Italia, e sulla raccolta cartacea dei BURL è possibile rivolgersi direttamente al personale della Biblioteca.

La Biblioteca Giuridica partecipa al Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN) e pertanto è possibile effettuare specifiche ricerche nel Catalogo della rete delle biblioteche italiane OPAC SBN e nel Catalogo collettivo del Polo RL1 - Regione Lazio cliccando sul seguente link:

http://opac.regione.lazio.it/SebinaOpac/Opac?sysb=RL1Q6

Il catalogo contenente tutte le informazioni sul patrimonio librario della Biblioteca Giuridica è invece consultabile sul portale regionale Open Data cliccando sul seguente link:

http://dati.lazio.it/catalog/it/dataset/catalogo-biblioteca-giuridica



La Carta dei Servizi è in fase di revisione.