Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

REGIONE LAZIO E ROMA CAPITALE INSIEME PER USARE BENE I FONDI DALL'EUROPA


Nasce ‘Crea’, un’unità di coordinamento, ‘Comune, Regione, Europa Assieme’, per favorire le attività di preparazione, gestione e monitoraggio dei programmi cofinanziati dai fondi strutturali europei

24/09/2013 - Regione Lazio e Roma Capitale insieme per usare bene i fondi dall’Europa. Nasce ‘Crea’, un’unità di coordinamento, ‘Comune, Regione, Europa Assieme’, per favorire le attività di preparazione, gestione e monitoraggio dei programmi cofinanziati dai fondi strutturali europei. 

Per il presidente Nicola Zingaretti si tratta di un passaggio importante per aggredire la programmazione europea, un settore dove c’è stato storicamente un deficit”, ha spiegato Zingaretti. “Se vogliamo intercettare le opportunità che l'Europa pone – ha detto ancora – dobbiamo sapere che la nuova programmazione chiede un alto livello di innovazione. Ed è importante non arrivare a questo appuntamento separati, a canne d'organo, ma insieme”. 

Gli assi strategici su cui punterà il Lazio saranno ricerca, green economy, infrastrutture, integrazione socio sanitaria e cultura. Finora sono stati già salvati e sbloccati 347 milioni di euro della vecchia programmazione. 

Le attività di questa nuova unità di coordinamento non comporteranno nuove spese. 

Dal presidente Zingaretti è arrivata poi una proposta. L’apertura di un centro di formazione per i giovani europei a Ventotene, dove nacque l’idea dell’Europa unita. “Sarebbe bello – ha affermato – aprire così il semestre italiano di presidenza Ue”.