Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

PREVENZIONE DEI TUMORI FEMMINILI. COME E DOVE EFFETTUARE GLI ESAMI GRATIS


30/09/2013 - La Regione dalla parte delle donne, con una campagna di prevenzione, sensibilizzazione ed educazione sanitaria per le donne. 

Per tutto il mese di ottobre le donne tra i 45 e i 74  anni potranno effettuare gratis la mammografia di screening. 

Gli esami sono gratuiti, così come tutti gli approfondimenti diagnostici e terapeutici eventualmente necessari.

Parte così il primo ‘ottobre rosa’ nel Lazio, la campagna nazionale per lanciare il messaggio che la prevenzione resta la principale forma di cura delle malattie che colpiscono la popolazione femminile. 

Le donne in fascia di età compresa tra i 50 e i 69 anni possono accedere ai  programmi  di screening organizzati dalle ASL del Lazio, attivi tutto l’anno attraverso i numeri verdi messi a disposizione dalle ASL. 

Le donne di età compresa tra i 45-49 anni e tra i 70-74 anni possono telefonare alle strutture di riferimento per prenotare un appuntamento.  

Questa iniziativa si inserisce in un più ampio programma di prevenzione che la regione Lazio attua su tutto il territorio attraverso i programmi di screening organizzati che si rivolgono alle donne residenti, per la prevenzione dei tumori femminili.

A tale scopo le ASL invitano le donne 50-69 anni a partecipare al percorso di screening per i tumori della mammella e le donne di età compresa tra i 25-64 anni ad effettuare il Pap-test per la prevenzione di tumori della cervice uterina, secondo il seguente percorso.

IL PERCORSO DI SCREENING GRATUITO 

La lettera di invito
La donna riceve un invito con un appuntamento prefissato presso il centro di screening della ASL di appartenenza per essere inserita nel percorso. L’appuntamento per effettuare il test di screening può essere modificato telefonando al numero verde indicato nella lettera. 

L’appuntamento
La donna è sottoposta al test di screening (mammografia o pap-test). Il risultato le viene comunicato per posta. Solo nell’eventualità che sia necessario ripetere il test o effettuare ulteriori accertamenti viene contattata telefonicamente. 

Approfondimento diagnostico
Nel caso di un risultato del test sospetto o dubbio la donna viene invitata ad eseguire esami di approfondimento presso un centro specializzato(Centro di Screening di II livello). 

Percorso di cura
Nel caso in cui dagli accertamenti emergano patologie, il centro di screening di II livello garantisce l’assistenza al percorso di cura dove la donna verrà opportunamente assistita. 

Per tutte le altre informazioni e i contatti telefonici clicca qui