Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

LAZIO INTERNATIONAL: I BANDI CHE AIUTANO LE IMPRESE A CRESCERE NEL MONDO


La Regione mette a disposizione 10 milioni di euro l’anno per promuovere il made in Italy, favorire l’uscita dalla recessione e rendere il Lazio una tra le regioni leader dell’Internazionalizzazione

04/09/2014 - La Regione in prima linea per sostenere la crescita delle imprese anche all’estero, con un piano da 10 milioni di euro ogni anno, 50 milioni in totale in 5 anni.
 
Ecco i primi bandi:

Favorire l’internazionalizzazione delle imprese del Lazio . Con un bando la Regione mette a disposizione 5 milioni di euro. Ogni progetto potrà essere presentato esclusivamente da aggregazioni formate da almeno tre PMI e ottenere un contributo massimo  di 250 mila euro che potrà arrivare  a 350.000 se l’aggregazione presenta una proposta progettuale che coinvolga almeno 25 imprese.  
Il bando sarà aperto dal 16 settembre al 31 ottobre. Le proposte giudicate ammissibili saranno valutate sulla base di un punteggio secondo i criteri indicati dal bando medesimo.

Sostenere la promozione del sistema produttivo regionale. Con una manifestazione di interesse da 2,2 milioni di euro la Regione intende rafforzare l’internazionalizzazione delle imprese, sostenere i processi di aggregazione e rafforzare le competenze organizzative e di marketing. I contributi variano da un massimo di 200 mila euro per i progetti del sistema camerale  fino a 100 mila euro per tutti gli altri. Il bando sarà aperto dal 16 settembre al 31 ottobre. Le proposte giudicate ammissibili saranno valutate sulla base di un punteggio secondo i criteri indicati dal bando medesimo.

Aiutare i produttori con Vino Forum Trade del Lazio. Con questa iniziativa, che si svolgerà dal 12 al 14 novembre presso la Fiera di Roma, la Regione intende favorire l’incontro dei produttori del Lazio con gli acquirenti e i distributori mondiali. In particolare, l’iniziativa si rivolge a buyer provenienti da mercati europei e del Mediterraneo allargato, al mercato cinese e all’America settentrionale.  Verranno selezionati 30 operatori del settore sulla base di criteri di eccellenza.  Il bando è in via di apertura.

Favorire l’alta formazione dei nuovi manager. La Regione intende investire 200.000 euro per cofinanziare un Master in Export Manager. A beneficiarne saranno  20 giovani laziali di altissima formazione che svolgeranno il loro periodo di stage in 20 imprese laziali, anche queste selezionate con apposito bando pubblico sulla base di criteri di eccellenza.

Qui trovi maggiori informazioni per partecipare ai bandi.

“È un successo straordinario, oggi la Regione è stata invasa da oltre 950 imprenditori, che hanno risposto all'appello sui nuovi bandi per l'internazionalizzazione – lo ha detto il presidente, Nicola Zingaretti – che ha aggiunto: un anno fa il Lazio aveva zero centesimi su questo importante pezzo per l'aiuto alle imprese: con questi bandi mettiamo a disposizione diversi milioni di euro per aiutare le piccole e medie imprese del Lazio ad essere più forti nel mondo”.

“Con questi bandi  inauguriamo in maniera ancora più incisiva le azioni che intendiamo mettere in piedi per attuare una politica di sviluppo complessivo -  è il commento di Guido Fabiani,  assessore allo sviluppo economico e attività produttive – che ha aggiunto: noi dobbiamo restringere il gap tra il contributo della Regione Lazio alla formazione del Pil nazionale rispetto  al contributo in termini di esportazioni".