Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

LA REGIONE SOSTIENE IL POLO EUROPEO INDUSTRIA SPETTACOLO E COMUNICAZIONE DI FORMELLO

Con la collaborazione preziosa della Città Metropolitana e del Comune di Formello la Regione sostiene la realizzazione di un incubatore di servizi e funzioni altamente specializzati con una vocazione del settore dell’audiovisivo e della comunicazione

21/10/2015 - Firmato il protocollo di intesa per il sostegno alla realizzazione di un Polo Europeo dell'Industria dello Spettacolo e della Comunicazione nel comune di Formello. L’obiettivo è favorire la concentrazione di servizi e funzioni altamente specializzate, ricollegabili agli insediamenti radiotelevisivi di Saxa Rubra, e il potenziamento del sistema produttivo locale dell'audiovisivo regionale.

La Regione si impegna a riconoscere le opere pubbliche previste nel polo come strategiche e funzionali: un nuovo svincolo, la banda ultra larga, un centro di ricerca e formazione pubblica, una migliore viabilità di collegamento al centro urbano di Formello attraverso l'inserimento del programma nella propria programmazione economica. La Regione, tra l’altro, si impegna anche a favorire l’attrazione di investimenti, oltre alle risorse regionali e statali, di soggetti privati e di fondi strutturali europei 2014-2020.

La nuova area produttiva non soppianterà quella esistente, gli interventi riguarderanno l’intera area produttiva di Formello mettendo insieme l'area Olmetti, già esistente, con il Polo Europeo dell'Audiovisivo, e promuovendo progetti di sviluppo integrato tra le due aree:  azioni come marketing territoriale, attrazione di investimenti esteri, promozione e internazionalizzazione, dotazioni tecnologiche e infrastrutturali.

Il Protocollo prevede l'istituzione di una Cabina di Regia a fare da garanzia sull'intero processo che sarà  presieduta direttamente dal Presidente della Regione e composta, oltre che dal Comune di Formello e dalla Città metropolitana, da ben cinque assessorati: Sviluppo economico, Formazione e Ricerca, Politiche del Territorio, Infrastrutture, Cultura.

“Con la firma del protocollo per il Polo Europeo dell’Industria dello Spettacolo e della Comunicazione creiamo finalmente le condizioni affinché si realizzi un progetto in cui abbiamo molto creduto – lo ha detto il presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: con la collaborazione preziosa della Città Metropolitana e del Comune di Formello rendiamo possibile la realizzazione di un incubatore di servizi e funzioni altamente specializzati con una vocazione del settore dell’audiovisivo e della comunicazione. Tutto questo in piena sinergia con la cittadella della radiotelevisione a Saxa Rubra, con l’obiettivo di favorire nuova occupazione in un settore in forte espansione dal punto di vista della produzione e della creatività”- ha detto ancora Zingaretti.

"La città di Roma ha sempre più bisogno del territorio metropolitano" è il commento di Sergio Celestino, sindaco di Formello, che ha aggiunto: il polo di Formello, integrandosi con Tecnopolo Tiburtino e Cinecittà, renderà più competitivo l'intero comparto audiovisivo di Roma e del Lazio, rilanciando sviluppo e occupazione di qualità".