Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

ENOTECA REGIONALE: UN ALTRO SIMBOLO DEL LAZIO CHE CAMBIA


Oggi l’enoteca regionale rinasce con una nuova gestione per promuovere  vini e prodotti tipici laziali e valorizzare la filiera agroalimentare regionale e la riconoscibilità dei prodotti a livello nazionale e internazionale. Presentato anche il nuovo marchio per le eccellenze del Lazio

09/12/2015 - Al via la nuova gestione dell’enoteca regionale Palatinum: l’obiettivo della Regione è quello di rilanciare questa realtà, valorizzare i prodotti in Italia e all’estero e garantire sempre più efficienza, trasparenza e competitività. L’altra novità presentata oggi è 'natura in campo', l'atlante dei prodotti tipici e tradizionali dei parchi del Lazio.

Enoteca regionale: da simbolo di sprechi a simbolo del lazio che cambia: nel 2012 la Regione aveva ereditato un'enoteca con un bilancio in rosso di 1,6mln. La nuova  gestione dell’enoteca prevede la promozione di vini e prodotti tipici laziali con l'obiettivo di valorizzare la filiera agroalimentare regionale e la riconoscibilità dei prodotti a livello nazionale e internazionale. Saranno utilizzati l'80% dei prodotti del territorio laziale e il 100% dei vini e degli oli della regione. L'Enoteca regionale Palatium, inoltre, organizzerà anche una serie di attività promozionali di comunicazione grazie anche ad un nuovo sito e ai social network per rivolgersi, soprattutto, ai turisti stranieri.

Natura in campo, un marchio per le eccellenze del Lazio. È un altro strumento che la Regione utilizzerà su due grandi obiettivi strategici: rafforzare l’attrattività del nostro territorio; sfruttare le eccellenze del gusto e promuovere il Lazio in ambito internazionale. Queste iniziative fanno parte di un piano integrato e innovativo di promozione del Lazio che mette assieme tante diverse qualità: cultura, bellezza, tradizioni, gusto.