Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

CHIKUNGUNYA: 64 I CASI ACCERTATI NEL LAZIO

64 i casi accertati dal SERESMI. La Regione Lazio ha richiesto ai Comuni interessati di intensificare l’azione di contrasto ai vettori e ha anche richiesto l’intervento dei tecnici dell’Istituto Superiore di Sanità per verificare le metodologie finora adottate

16/09/2017 - Ad oggi il SEREMI, Servizio Regionale di Sorveglianza Malattie Infettive,  ha accertato 64  casi di Chikungunya. Di questi 54 riguardano persone che hanno residenza ad Anzio o che hanno soggiornato nei 15 giorni precedenti ad Anzio, 7 a Roma e 3 a Latina.

La Regione ha richiesto ai Comuni interessati di intensificare l’azione di contrasto ai vettori e per questo motivo ha convocato lunedì prossimo i rappresentanti di Roma Capitale e delle altre amministrazioni interessate, Latina e Anzio, proprio per verificare l’azione di disinfestazione messa in atto fin qui.

Richiesto, inoltre, l’intervento dei tecnici dell’Istituto Superiore di Sanità per verificare le metodologie finora adottate.