Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

CENTRALE DEL LATTE: QUOTA DELLA REGIONE CEDUTA AD ALLEVATORI

centrale del latte

La dismissione rientra nel Piano di razionalizzazione delle società che riguarda le società in cui l'amministrazione regionale è socio di minoranza. Nel caso della Centrale del latte, la Regione Lazio ha mantenuto l’impegno di aumentare la rappresentanza degli allevatori all’interno della società

20/11/2017 - Centrale del Latte Spa, la quota di partecipazione della Regione Lazio è stata ceduta alla cooperativa Produttori Latte Casilina. La quota dismessa, pari all’1,71% dell'intero capitale sociale, è stata aggiudicata tramite asta pubblica a un valore di 1.518.421 euro. 

La dismissione rientra nel Piano di razionalizzazione delle società che riguarda le società in cui l'amministrazione regionale è socio di minoranza. Nel caso della Centrale del latte, la Regione Lazio ha mantenuto l’impegno di aumentare la rappresentanza degli allevatori all’interno della società.

Reputiamo fondamentale l’aumento di rappresentatività del sistema produttivo locale, per contribuire a una nuova strategia per un settore vitale per la nostra economia” -lo dichiarano in una nota congiunta gli assessori regionali alle Politiche del Bilancio, Patrimonio e Demanio, Alessandra Sartore, e all’Agricoltura, Caccia e Pesca, Carlo Hausmann.