Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

SANITÀ: AUTORIZZATI 294 CONCORSI, OLTRE 1.500 LAVORATORI STABILIZZATI

assunzionisanita

Un segnale forte che mira all’aumento della qualità dei servizi per l’utenza e delle prospettive dei lavoratori: si tratta del più grande processo di stabilizzazione dei precari in sanità tra le Regioni italiane con l’attivazione di 294 concorsi in pochi mesi che hanno già permesso di stabilizzare 1.500 unità

10/04/2018 - Autorizzati 294 concorsi per la stabilizzazione del personale precario nel sistema sanitario regionale del Lazio: sono circa 1.500 i lavoratori precari che hanno avuto il contratto a tempo indeterminato. 

Questa mattina è stato pubblicato sul BURL – Bollettino ufficiale della Regione Lazio il diario delle prove scritte delle procedure selettive finalizzate alla stabilizzazione del personale, che attualmente lavora con contratto a tempo determinato, nella Asl Roma 2. 

Le procedure riguardano la stabilizzazione di personale per:
  • la Direzione Medica Presidio Ospedaliero,
  • Psichiatria,
  • Dirigenti medici presso il Servizio Tossicodipendenze,
  • Psicoterapia,
  • Farmacia ospedaliera,
  • Educatori professionali. 
I candidati che avranno raggiunto una valutazione di sufficienza alla prova scritta saranno quindi  ammessi a sostenere il colloquio. 

“Prosegue il percorso intrapreso per la stabilizzazione dei precari. Un segnale forte che mira all’aumento della qualità dei servizi per l’utenza e delle prospettive dei lavoratori – parole di Alessio D’Amato, assessore alla sanità, che ha aggiunto: stiamo parlando del più grande processo di stabilizzazione dei precari in sanità tra le Regioni italiane con l’attivazione di 294 concorsi in pochi mesi che hanno già permesso di stabilizzare 1.500 unità”.