Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

RIFIUTI: AVVIATO ITER PER L’AGGIORNAMENTO DEL PIANO REGIONALE

Convocata il 30 maggio una riunione con gli uffici tecnici delle Province per l’aggiornamento dei dati sulla produzione dei rifiuti e sul fabbisogno impiantistico all’interno dei cinque ambiti provinciali. Contestualmente all’acquisizione dei valori aggiornati sarà promossa una riunione con le amministrazioni provinciali per condividere i passaggi istituzionali che attesteranno il necessario fabbisogno impiantistico

16/05/2018 - 

Rifiuti: la Direzione Politiche Ambientali e Ciclo dei Rifiuti della Regione Lazio ha convocato il 30 maggio una riunione con gli uffici tecnici delle Province per l’aggiornamento dei dati sulla produzione dei rifiuti e sul fabbisogno impiantistico all’interno dei cinque ambiti provinciali. Contestualmente all’acquisizione dei valori aggiornati sarà promossa una riunione con le amministrazioni provinciali per condividere i passaggi istituzionali che attesteranno il necessario fabbisogno impiantistico secondo il trend della produzione di rifiuti nei cinque ambiti del Lazio.

“In particolare, per quanto riguarda la Città Metropolitana di Roma, sarà importante verificare se il piano inviatoci alcuni giorni fa dalla competente Direzione Rifiuti verrà confermato dai vertici istituzionali dell’Ente o se al contrario intenderanno apportare delle modifiche  - così Massimiliano Valeriani, Assessore Politiche abitative, Urbanistica, Ciclo dei Rifiuti e impianti di trattamento, smaltimento e recupero, che ha aggiunto: questi incontri sono propedeutici alla redazione del nuovo Piano regionale dei Rifiuti, che rappresenta una delle priorità dell’Amministrazione Zingaretti: appena adottato in Giunta il Piano verrà poi portato all’attenzione della competente Commissione e sarà avviato l’iter per arrivare alla sua approvazione in Consiglio regionale”.