Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

VALLE DEL SACCO: RAGGIUNTO ALTRO TRAGUARDO

Concluso un lungo percorso che ha visto la collaborazione degli enti territoriali -  Ministero, Regione, associazioni e Arpa – e che ha riperimetrato il Sito di Interesse Nazionale, inserendo tutta la Valle del Sacco in un unico perimetro

24/12/2015 - Valle del Sacco: grazie alla collaborazione del Ministro Galletti e dell’intera struttura ministeriale si è concluso un lungo percorso che ha visto la collaborazione degli enti territoriali -  Ministero, Regione, associazioni e Arpa – e che ha riperimetrato il Sito di Interesse Nazionale, inserendo tutta la Valle del Sacco in un unico perimetro.

Nei mesi scorsi la Regione si era opposta al declassamento della Valle del Sacco da Sito di Interesse Nazionale a Sito di Interesse Regionale, riuscendo anche in sede giudiziaria a dimostrare la fondatezza delle richieste. La conferenza dei servizi si è conclusa il 15 dicembre.

“Ora siamo in attesa del decreto del Ministro per la conclusione dell’iter amministrativo e salutiamo con soddisfazione anche la disponibilità, nella legge di stabilità, delle risorse necessarie per procedere alla bonifica della Valle del Sacco”- è il commento di Fabio Refrigeri, assessore all’Ambiente.