Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

OSTIA: LA REGIONE INVESTE 10 MILIONI DI EURO PER MIGLIORARE LA VITA DELLE PERSONE


Legalità, servizi più efficienti, sviluppo: la Regione è al lavoro in tanti modi per migliorare la qualità della vita dei cittadini di Ostia. Una nuova stagione per questo quadrante di Roma. Un esempio? Il programma di recupero urbano sull’area Acilia-Dragona

12/01/2016 - La Regione è al lavoro per migliorare la qualità della vita dei cittadini di Ostia con servizi migliori e più efficienti. Grazie alla collaborazione del prefetto Vulpiani è stato possibile sbloccare finanziamenti decisi 23 anni fa che verranno investiti per realizzare opere pubbliche al servizio dei cittadini.

Più infrastrutture e servizi. La Regione mette a disposizione oltre 10mln di euro nell’ambito del programma di recupero urbano sull’area Acilia-Dragona per migliorare la qualità della vita delle persone che abitano in questo territorio. Qualche esempio? Grazie al finanziamento regionale si potrà costruire un sottopasso tra via Ostiense e via del Mare e un sovrappasso di collegamento con Dragona; inoltre saranno realizzati parcheggio e piazza della stazione Acilia Dragona, la manutenzione straordinaria di via Macchia Saponara e la scuola materna in via Amato. 

Al lavoro per garantire legalità, servizi, sviluppo:  

Il rilancio del litorale. La Regione procede sia mettendo a disposizione nuove risorse per la riqualificazione del lungomare, con 8 milioni in 3 anni; sia con la nuova disciplina sul demanio marittimo,   per garantire la destinazione a spiaggia libera o spiaggia libera con servizi per una quota almeno pari al 50%. La nuova disciplina ha anche eliminato la pratica del rinnovo automatico delle concessioni e introdotto l’assegnazione con procedura di evidenza pubblica. Inoltre dalla scorsa settimana tutte le concessioni sono online, in totale trasparenza. 

Nuova offerta di salute.  La Regione ha investito 2,1mln  per migliorare l’ospedale Grassi di Ostia grazie ai fondi per il Giubileo. I lavori sono stati realizzati in tempi record e hanno garantito una serie di risultati positivi: raddoppiate le sale emergenze; 700mila euro in nuovi macchinari; 20 operatori in più a tempo determinato e tre primari a tempo indeterminato. Tra le altre cose la Regione ha anche investito 1mln per il potenziamento della radiologia, il che ha consentito di mettere in rete tutti i laboratori di radiologia e gli ambulatori esterni all’ospedale. Ad aprile, tra l’altro, è stata aperta sempre ad Ostia anche una nuova Casa della Salute, per dare una risposta nuova e integrata ai bisogni complessi dei cittadini. 

La mobilità: interventi sulla Roma-Lido le condizioni di viaggio per i pendolari che utilizzano la Roma-Lido, ex concessa in gestione all’Atac, non sono accettabili. Negli ultimi due anni e mezzo la Regione ha speso circa 35 milioni , sulle ferrovie ex concesse. 

Sviluppo: Ostia un’enorme risorsa per il Lazio. Per favorire lo sviluppo e superare la crisi la Regione sta intervenendo in tanti modi: dalle aree produttive ecologicamente attrezzate alle  reti d'impresa delle attività economiche su strada fino all’indotto Alitalia, che interessa moltissimo questa zona. 

“Si sbloccano finanziamenti decisi 23 anni fa, erano dormienti, erano nel cassetto" – lo ha detto il presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: si tratta di oltre 10 milioni di euro di interventi su Ostia. Serviranno per la manutenzione delle strade, sottopassi, quindi viabilità, per una scuola materna. Sono passati tanti anni, eppure incredibilmente queste risorse, figlie di una legge del '93, erano rimaste nel cassetto. Questo è il nostro modo di essere vicini ai cittadini di quel Municipio, che è stato al centro di tante cronache non per cose positive, ma che invece deve ora dimostrare una presenza positiva e attiva dello Stato come è possibile essere"- ha detto ancora Zingaretti.