Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

LATINA: PALABIANCHINI ESEMPIO DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO


La Regione Lazio ha finanziato i lavori di efficientamento energetico del palazzetto dello sport “PalaBianchini” di Latina. Gli interventi, per un totale di investimenti di 800mila euro, consentiranno un risparmio economico per le casse pubbliche di circa 68 mila euro l’anno e una riduzione di 39.750 kg annui dell’emissione di CO2

18/02/2016 - Con un investimento totale di circa 800 mila euro, la Regione Lazio ha finanziato i lavori di efficientamento energetico del palazzetto dello sport “PalaBianchini” di Latina. Gli interventi realizzati consentiranno un risparmio economico per le casse pubbliche di circa 68 mila euro l’anno e una riduzione di 39.750 kg annui dell’emissione di CO2.

51 milioni per l’efficientamento energetico degli edifici pubblici. Quello al PalaBianchini è uno dei 155 interventi finanziati con il bando sull’efficientamento energetico che la Regione ha sostenuto grazie al recupero dei fondi Por Fesr 2007-2013. Nello specifico è stato realizzato un impianto fotovoltaico sulla copertura del palazzetto con lo scopo di fornire energia elettrica necessaria a soddisfare parte dei consumi all’utenza alla quale è collegata.

Un impianto da 200 pannelli fotovoltaici per una superficie utile di 330 mq. Tra le altre cose sono stati installati 25 pannelli solari sopra gli spogliatoi per la produzione di acqua calda, ma non solo: sono stati sostituiti gli infissi esterni e delle pareti vetrate con finestre in alluminio per mantenere il calore all’interno della palestra. Sono solo alcuni degli interventi realizzati per rendere efficiente ed ecosostenibile questo edificio.

“Oggi è un giorno importante per Latina perché inauguriamo un investimento di oltre 800 mila euro di fondi europei che rischiavano di tornare a Bruxelles. Grazie a questo intervento, invece, il Comune di Latina risparmierà 68 mila euro, fornendo peraltro un servizio migliore"- è il commento del presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: si produrranno 40mila chili di Co2 in meno, un modo intelligente di lavorare anche sull'ambiente e sullo sviluppo sostenibile con fatti concreti".