Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

SANITÀ: UNA RETE PER I PAZIENTI AFFETTI DA PATOLOGIE RENALI

La Regione ha predisposto una rete ad hoc per i pazienti affetti da patologie renali che giungeranno a Roma in occasioni delle varie manifestazioni in programma con il Giubileo. Cinque i punti di accesso alle cure individuati, scopri tutte le info e i dettagli

08/03/2016 - Una rete ad hoc per i pazienti affetti da patologie renali che giungeranno  a Roma in occasione della varie manifestazioni previste per il Giubileo. L’obiettivo è sempre lo stesso: garantire un’assistenza sanitaria d’eccellenza ai cittadini del Lazio e ai pellegrini di tutto il mondo in visita nella Capitale.

Cinque punti di accesso alle cure. Ecco tutti i punti individuati nel provvedimento:

per il quadrante Sud di Roma il riferimento è composto dall’Unita Operativa del S. Eugenio e dal Centro di via Noventa;

per il quadrante Nord  di Roma il punto di riferimento è il Gemelli;

per Roma Ovest il S. Camillo;

per la Roma Est  il S.Caterina delle Rose; 

per il Centro storico, il S. Spirito.

Per la nefrologia pediatrica il punto di accesso è il Bambino Gesù.

Il coordinamento della struttura è affidato al S. Eugenio. All’ospedale dell’Eur spetta valutare i dati del paziente, acquisire la scheda dialitica e individuare la sede più opportuna per il paziente. Il Centro di Coordinamento si occuperà anche di garantire la presenza di posti letto in almeno uno dei Centri Ospedalieri individuati, anche in caso di sovraffollamento.