Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

PESCA: UN NUOVO BANDO PER SOSTENERE LE IMPRESE


Più competitività, migliori condizioni di lavoro, maggior sicurezza e risparmio energetico. Per finanziare questi investimenti, è a disposizione delle imprese del Lazio che si occupano di pesca, un nuovo bando pubblico per un totale di 2,2  milioni di euro di risorse

18/04/2017 - 2,2 milioni di euro per sostenere la trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura, con il nuovo bando Feamp, ossia il Fondo europeo per gli Affari marittimi e per la Pesca 2014-2020.

Migliorare la competitività delle imprese è l’obiettivo principale. Per questo saranno finanziati investimenti per: il risparmio di energia; migliorare la sicurezza, l’igiene, la salute e le condizioni di lavoro; sostenere la trasformazione delle catture di pesce commerciale, ossia la trasformazione dei prodotti dell’acquacoltura biologica.

50% della spesa ammissibile è l’aiuto che può essere ricevuto, per investimenti che vanno da un minimo di 15mila euro a un massimo di 1 milione. Grazie a questa possibilità anche le più piccole realtà imprenditoriali, avranno l’opportunità di migliorare le attività di pesca e le condizioni di lavoro.

“Vogliamo utilizzare al meglio il Feamp – ha sottolineato Carlo Hausmann, assessore all’Agricoltura, Caccia e Pesca – per dare concretezza alle grandi potenzialità di sviluppo della pesca nel Lazio. Abbiamo iniziato con l’avviso pubblico sulla selezione dei Gruppi di Azione costiera e continuiamo con l’apertura di questo bando e di altri tre bandi entro l’estate. Con una dotazione complessiva di 2 milioni di euro, infatti, raccoglieremo i progetti per i porti, i ripari di pesca e i luoghi di sbarco, per la commercializzazione e per l’aumento del potenziale dei siti di acquacoltura”.

Per tutte le info sul bando leggi qui