Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

TURISMO: NUOVA FASE PER LE GROTTE DI PASTENA E COLLEPARDO

pastena_collepardo

La Regione è impegnata nelle attività di conservazione e valorizzazione dei siti. Sabato 20 e domenica 21 luglio al via la nuova programmazione con l’esibizione di Stefano Di Battista, I Fattacci e Warner Circus all’interno  de “L’Estate delle meraviglie”

18/07/2019 - Al via una nuova fase per le Grotte di Pastena e Collepardo, in provincia di Frosinone. A seguito di un accordo sottoscritto lo scorso 18 giugno con il Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, e i comuni di Pastena e di Collepardo, la Regione Lazio si è impegnata nelle attività di conservazione e valorizzazione dei siti e ne ha affidato la gestione alla sua società partecipata LAZIOcrea Spa.

L’accordo siglato prevede appositi finanziamenti annuali (€ 180.000 per il 2019 e € 360.000 dal 2020 al 2039) e un contributo di € 500.000 per portare a termine la liquidazione del vecchio consorzio, che dovrà concludersi entro il 2020.

Nella nuova gestione sarà rivolta particolare attenzione alle attività di tutela e a quelle di promozione turistica di due importanti siti speleologici, mettendo a frutto l’esperienza maturata in questi anni in altri luoghi di proprietà regionale, come il Castello di S. Severa, il WeGil a Roma e il Palazzo Doria Pamphilj di San Martino al Cimino, e contribuendo così a creare un sistema di siti d’eccellenza per la fruizione e valorizzazione sostenibile del patrimonio laziale.

Sabato 20 e domenica 21 luglio al via la nuova programmazione con l’esibizione di Stefano Di Battista, I Fattacci e Warner Circus all’interno  de “L’Estate delle meraviglie” della Regione. Info e prenotazioni su visitlazio.com e www.grottepastenacollepardo.it.

“Possiamo essere certi che questo fortissimo impegno della Regione non soltanto gioverà ai siti speleologici, ma contribuirà anche allo sviluppo economico e turistico del territorio – così il presidente,  Nicola Zingaretti – che ha aggiunto: il programma di valorizzazione approvato prevede, tra le altre cose, lo sviluppo di azioni sinergiche tra i siti delle Grotte di Pastena e Collepardo e altri attrattori ambientali e culturali delle due zone, come, ad esempio, il Parco Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi, il Museo della civiltà contadina e dell’ulivo e la Casa Manfredi (abitazione paterna dell’attore Nino Manfredi) a Pastena, il Museo naturalistico e della tradizione erboristica, l’Orto Sylvatico e il Pozzo d’Antullo a Collepardo”.