Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

CULTURA: LA REGIONE ALLA 70° FIERA INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI FRANCOFORTE

Foto_fiera_del_libro_francoforte

L’assessore al Lavoro e Nuovi Diritti, Formazione, Claudio Di Berardino ha partecipato in rappresentanza della Regione Lazio alla Frankfurter Buchmesse, la 70ema Fiera internazionale del libro di Francoforte. La Regione Lazio è presente, per il quarto anno consecutivo, con uno spazio di 80 metri quadrati e la presenza di 40 case editrici laziali

16/10/2019 - L’assessore al Lavoro e Nuovi Diritti, Formazione, Claudio Di Berardino ha partecipato in rappresentanza della Regione Lazio alla Frankfurter Buchmesse, la 70ema Fiera internazionale del libro di Francoforte. Si tratta di un appuntamento di assoluto rilievo nel panorama internazionale in cui la Regione Lazio è presente, per il quarto anno consecutivo, con uno spazio di 80 metri quadrati e la presenza di 40 case editrici laziali.

Il panorama del settore editoriale nel Lazio è piuttosto florido e presenta 293 case editrici, il 17,1% di quelle nazionali. Gli editori laziali esprimono il 15% della produzione complessiva di titoli (9.979 circa) e l’8,2% della produzione (copie) immessa sui canali commerciali.

Avanti con il sostegno al settore anche attraverso il Piano triennale 2019 – 2021, già messo in campo una serie di azioni a sostegno della filiera dell’Editoria regionale, comparto che si inserisce all’interno della S3 nell’area di specializzazione ‘Industria culturale e industria creativa indipendente’.

“Come Regione Lazio proseguiremo inoltre nel sostegno ai progetti di internazionalizzazione e anche quest’anno saremo presenti con un nostro spazio istituzionale  a Più Libri, Più Liberi, la Fiera nazionale della piccola e media editoria promossa dall’Associazione italiana Editori” – il commento di Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro e Nuovi Diritti, Formazione.