Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

SANITĀ: UNA CENTRALE OPERATIVA TELEFONICA PER 52MILA IN ISOLAMENTO


Oltre 50 operatori risponderanno al numero Verde 800.118.800 gestito dall'Ares 118

06/11/2020 - Una giovane generazione di medici e infermieri entra in campo con questo progetto che costruisce un pezzo della sanitā del futuro. Dentro l'emergenza Covid abbiamo deciso, insieme all'assessore D'Amato e alla dottoressa Corradi dell'Ares 118, un pezzo di quella sanitā domiciliare territoriale che parte dal monitoraggio costante, in questo caso dei malati di Covid, che punta ad essere una delle forme moderne di presa in carico dei
pazienti. Con la giornata di oggi velocizziamo l'attivitā della centrale dove arrivano 4mila chiamate al giorno. La centrale non č un call-center, gli operatori sono giovani, ragazzi usciti dal periodo formativo, stanno entrando nella professione di medici di medicina generale, sono quindi persone che rispondendo al telefono offrono al cittadino che ha bisogno un servizio avanzato rispetto alle esigenze del territori. Č presente anche una squadra di psicologi per una assistenza e presa in carico dal punto di vista psicologico"" - Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti

"Stiamo rafforzando il contrasto al Covid. Con questa nuova centrale operativa diamo una risposta anche ai 52mila cittadini del Lazio in isolamento. Nella centrale ci sono 50 operatori, giovani medici e infermieri, che risponderanno alle chiamate dei cittadini, daranno informazioni e potranno fare anche sostegno psicologico" - L'assessore alla Sanitā della Regione Lazio, Alessio D'Amato, durante la conferenza stampa per la visita alla centrale del numero verde 800.118.800 gestita dall'Ares 118 che garantisce l'assistenza telefonica per il Covid.