Sei in: Home \ sala stampa \ dettaglio notizia

  

  

CULTURA: 150 MILA EURO PER VALORIZZAZIONE SU PALAZZO E VILLA ALTIERI A ORIOLO ROMANO

interventi_cultura

Un piano di interventi per la salvaguardia e riqualificazione del patrimonio culturale di Oriolo con l'obiettivo di migliorare la qualità della vita dei cittadini e di attivare, una volta superata l’emergenza epidemiologica, nuovi flussi turistici.

27/11/2020 - 

La Giunta regionale del Lazio ha approvato la delibera per lo stanziamento di 150 mila euro nell’ambito dell’Accordo di Valorizzazione del Palazzo e del Parco di Villa Altieri a Oriolo Romano. Un importante risultato raggiunto grazie al lavoro svolto di concerto dal Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti con la Direzione regionale Cultura, Politiche giovanili e Lazio Creativo, il sindaco di Oriolo Emanuele Rallo con l'intera amministrazione comunale e il Prof. Massimo Osanna, Direttore generale Musei (Mibact) che ha avocato a sé la Direzione Regionale Musei Lazio, con la Direttrice di Palazzo Altieri, la dott. sa Federica Zalabra.

La misura è finalizzata alla realizzazione di tre interventi: la valorizzazione del complesso architettonico del Palazzo attraverso la riapertura e messa in sicurezza del passaggio di collegamento che consentiva la comunicazione diretta tra Palazzo Altieri e il Parco; la realizzazione di lavori di sistemazione e adeguamento tecnologico dei locali dell'ala ovest del Palazzo dove sarà trasferita e riallestita la nuova sede della biblioteca comunale di Oriolo Romano; infine la redazione di un piano strategico di marketing territoriale, che verrà affidato alla società regionale in house LAZIOcrea S.p.a., per attivare ulteriori iniziative di valorizzazione e promozione finalizzate allo sviluppo del turismo culturale dell’area.

Un piano di interventi volto alla salvaguardia e riqualificazione del patrimonio culturale di Oriolo, dunque, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei cittadini e di attivare, una volta superata l’emergenza epidemiologica, nuovi flussi turistici.