MOBILITA’: AL VIA LA CONSEGNA DEI 20 MINIBUS PER LE ZONE IMPERVIE

minibus_cotral

Questi minibus sono mezzi speciali, adeguati per circolare in zone montane e comuni scarsamente accessibili ai mezzi più grandi e quindi per garantire a tutti comunque un servizio di trasporto pubblico. Le consegne procedono spedite ad un ritmo di 25 mezzi al mese. Di questo passo ultimeremo le consegne nei primissimi mesi del 2018

26/10/2017 - A Capranica Prenestina, in provincia di Roma, è stato consegnato oggi il primo dei 20 minibus Cotral che circoleranno in tutta la regione entro la fine di novembre. Si tratta di mezzi speciali, adeguati per circolare in zone montane e comuni scarsamente accessibili ai mezzi più grandi. L’obiettivo è quindi quello di garantire a tutti comunque un servizio di trasporto pubblico.

276 nuovi bus già in funzione su tutto il territorio regionale sul totale dei 420 previsti. Le consegne procedono spedite ad un ritmo di 25 mezzi al mese. Di questo passo ultimeremo le consegne nei primissimi mesi del 2018.  A ottobre, inoltre, il Cda di Cotral ha deliberato una nuova gara per l’acquisto di 400 nuovi bus. Il bando sarà pronto a novembre, ma l’acquisto dei primi 70 mezzi è già finanziato con risorse Cotral compresa la manutenzione per 10 anni.

Traguardi importantissimi possibili perché ora Cotral è un’azienda risanata che può investire risorse proprie per garantire servizi migliori ai cittadini e ai dipendenti. Questo qualche anno fa non era immaginabile. Un’altra buona notizia per questo territorio.

Un’altra importantissima notizia sull’annosa questione delle antenne che insistono in quest’area:

   • La Regione Lazio ha approvato una delibera importante con cui rimettere ordine su una materia complessa, allineando il Lazio alla normativa nazionale che dà ai Comuni la possibilità di procedere, dove necessario, alla modifica della localizzazione degli impianti esistenti o previsti nel rispetto delle regole.

   • Regione rimarrà a fianco dei Comuni nella procedura di approvazione e legittimazione degli atti per garantire la piena e corretta applicazione della legge ed evitare il ripetersi di situazioni poco chiare o dannose per la salute dei cittadini.

"Arrivati i nuovi bus Cotral più piccoli per raggiungere anche i Comuni più piccoli e lontani. Non accadeva da 30 anni. Anche questo impegno è mantenuto, nel Lazio nessuno deve sentirsi solo" – è il commento del presidente, Nicola Zingaretti.