PROMETEUS, SCAMBIO DI BUONE PRATICHE NEL CAMPO DELLA MOBILITÀ ELETTRICA

prometeus

Entra nel vivo il processo di consultazione degli stakeholders locali per la redazione dei Piani di Azione Regionali

06/11/2018 - 

Il 15-16-17 ottobre 2018 la Regione Lazio ha organizzato lo Steering Committee, la Study Visit e il Regional Stakeholder Workshop del Progetto “Prometeus”.

Il Progetto, finanziato dal Programma Interreg Europe, punta a rafforzare il settore e le politiche dell’elettromobilità tramite il miglioramento di 5 Programmi Operativi finanziati dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e dal Fondo di Coesione.

Oltre alla Regione Lazio, i partner del progetto sono: Transport Malta (Capofila), Regional Government of Castilla y León (Spagna), Prešov Self-Governing Region (Slovacchia), Regional Government of Carinthia (Austria) e Poliedra – Politecnico di Milano, in qualità di advisory partner.

Le principali attività di Prometeus sono: l’analisi di contesto del settore dell’elettromobilità, la selezione di Buone Pratiche e l’elaborazione e l’implementazione dei Regional Action Plans, i documenti programmatici che delineano le strategie di applicazione delle Buone Pratiche nei contesti territoriali regionali.

Le tre giornate sono state fitte di impegni, suddivise tra attività prettamente interpartenariali e attività rivolte agli stakeholders locali.

Nelle prime due giornate è stato analizzato lo stato dell’arte del progetto e sono state presentate ai partners del progetto numerosi esempi di Buone Pratiche avviate nella Regione Lazio sulla mobilità elettrica, anche grazie alle visite studio effettuate presso le sedi di GLS Corriere Espresso, Sharen’go e Radiotaxi 3570.

Il terzo giorno si è invece tenuto, presso la Sala Tevere della Regione Lazio-Via Cristoforo Colombo 212, il 3° Regional Stakeholder Workshop, i cui lavori sono iniziati con i saluti istituzionali dell’Assessore regionale ai Lavori Pubblici e Mobilità, Dott. Mauro Alessandri e del Direttore della Direzione regionale per le Politiche Abitative e la Pianificazione Territoriale, Arch. Manuela Manetti.

PROMOTEUS sta entrando nella sua fase cruciale che è quella della individuazione delle Best Practices europee di e-mobility più adatte al contesto territoriale locale e del loro successivo inserimento nella elaborazione del Regional Action Plan, un processo la cui conclusione è prevista il 30 giugno 2019.

Durante il workshop, i partners di progetto hanno illustrato agli stakeholders regionali le loro Buone Pratiche più rappresentative, mentre il partner advisory, Poliedra, ha presentato la metodologia necessaria alla elaborazione dei Piani di Azione Regionali. Da un confronto tra le problematiche locali del trasporto pubblico tradizionale ed elettrico e le Buone Pratiche dei partners di progetto, è scaturito un interessante dibattito finale, indispensabile per avviare il processo di selezione delle Best Practices più appropriate e a rafforzare il settore della mobilità sostenibile e dell’elettromobilità nella Regione Lazio.

Il prossimo Stakeholder Meeting è previsto nel mese di maggio 2019, durante il quale saranno illustrate le Buone Pratiche del partner Prešov Self-Governing Region (SK) e sarà presentata la bozza del Piano di Azione Regionale. Sarà questo il momento cruciale in cui verrà richiesto agli stakeholders regionali un feed-back e un contributo tecnico di fondamentale importanza, necessari al fine di redigere la versione definitiva dell’Action Plan della Regione Lazio, da inviare successivamente alla Commissione Europea entro la fine del mese di giugno 2019.