Sei in: Home \ pari opportunita' \ pari opportunità

Pari opportunità

La Regione Lazio ha individuato nella diffusione di una cultura delle differenze e nel contrasto agli stereotipi di genere uno degli assi principali della sua azione per promuovere uguaglianza e pari opportunità.

Il contrasto agli stereotipi di genere costituisce un’azione essenziale per il riconoscimento di pari diritti e dignità tra donne e uomini. L’uguaglianza tra donne e uomini è uno dei principi fondamentali sanciti dallo Statuto della Regione: “Rimuovere ogni ostacolo che impedisce la piena parità delle donne e degli uomini nei vari settori di attività attraverso l’attivazione di azioni positive. Garantisce le pari opportunità tra donne e uomini nell’esercizio delle funzioni regionali ed assicura l’equilibrio tra i sessi nelle nomine e designazioni di competenza degli organi regionali”.

Rimuove le discriminazioni legate alla differenza di genere, diffonde la cultura delle pari opportunità, mettendo a disposizione risorse importanti per la realizzazione di iniziative e azioni concrete.

In particolare interviene per prevenire, contrastare la violenza e superare gli stereotipi di genere, presso le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, in collaborazione con le Associazioni che hanno come scopo il contrasto alla violenza sulle donne, al fine di un concreto radicamento della cultura di genere nelle nuove generazioni.

Garantisce l’applicazione degli orientamenti dell’Unione Europea e Nazionali su tutto il territorio regionale.



NORMATIVA DI RIFERIMENTO:
  • Direttive comunitarie
  • Fonti costituzionali
  • Leggi nazionali: Istituzioni e organismi di parità, quote di genere
  • Leggi Regionali
  • Risoluzioni e Raccomandazioni