Sei in: Home \ pari opportunita' \ sala stampa \ dettaglio notizia

DA REGIONE LAZIO 2,4 MILIONI PER SALVARE LUCH Y SIESTA "ATTO CONCRETO CAPACE DI SALVARE LA CASA DELLE DONNE"

lucha_Y_siesta
21/12/2019 - Grazie all'iniziativa politica di dieci consigliere e consiglieri, insieme al presidente Nicola Zingaretti e alle assessore alle Pari Opportunita' Giovanna Pugliese e al Bilancio Alessandra Sartore, nella finanziaria appena approvata dal Consiglio Regionale abbiamo stanziato 2,4 milioni di euro" per la Casa delle donna Lucha y Siesta. Lo affermano, in una nota, le consigliere e i consiglieri firmatari dell'emendamento per la salvezza Lucha y Siesta: Marta Bonafoni (Civica Zingaretti), Marco Cacciatore (M5S), Alessandro Capriccioli (+Europa Radicali), Gino De Paolis (Civica Zingaretti), Michela Di Biase (Pd), Marta Leonori (Pd), Eleonora Mattia (Pd), Daniele Ognibene (Leu), Gianluca Quadrana (Civica Zingaretti), Fabio Refrigeri (Pd).

"Il nostro obiettivo - spiegano - fin dal primo momento e' stato questo: mettere in sicurezza definitivamente un'esperienza unica in Italia e stimata anche oltre i nostri confini, capace in 11 anni di restituire vita e autonomia a centinaia di donne e bambini e capace in pochi mesi di mobilitare intorno alla propria battaglia intellettuali e semplici cittadini, artisti e giornali, quartieri e istituzioni di ogni parte del Paese. Con queste risorse - concludono - l'obiettivo diventa realta': il
2020 sara' l'anno di una seconda nascita di Lucha y Siesta, da costruire insieme. Per contrastare la violenza di genere e contribuire a costruire una Roma giusta e bella.